Marketing Culturale, aperto il bando per animare i Poli culturali di Avellino.

0
622
funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

L’ITS BACT, la Provincia di Avellino, la Fondazione Sistema Irpinia e il Consorzio CIRPU cercano 50 giovani tra 18 e 29 anni da formare con uno specifico percorso di apprendimento nell’ambito del programma “Sistema Irpinia”.

L’ITS BACT è una scuola di tecnologia incaricata dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per erogare, in Campania, percorsi biennali di istruzione post diploma che offrono una formazione tecnica altamente qualificata per entrare subito nel mondo del lavoro. I corsi di Istruzione Tecnica Superiore (ITS) rilasciano il titolo ministeriale del 5° livello EQF, e sono realizzati per sviluppare nuove competenze in aree tecnologiche strategiche per lo sviluppo economico del Paese. L’ITS BACT offre percorsi nelle aree della Gastronomia, dell’Edilizia e Restauro, del Turismo e della Cultura. Ed è sull’asse della cultura che nasce la collaborazione tra l’ITS BACT e la Provincia di Avellino per lanciare il nuovo percorso sul marketing culturale per animare il territorio irpino.

 

L’iniziativa formativa prevede due edizioni del corso, per un totale complessivo di 50 giovani. Ciascun corso è rivolto a 25 giovani diplomati e laureati, con un’età ricompresa tra i 18 e i 29 anni e residenti in Irpinia. L’ITS BACT condurrà le attività formative attraverso un cluster di partner: quelli messi a sistema dall’ITS, la Provincia di Avellino, la Fondazione Sistema Irpinia, il Consorzio C.I.R.P.U. e i Comuni sede degli Hub dei Poli Culturali.

 

Il bando per la prima edizione del corso è stato pubblicato sul sito dell’ITS BACT e sull’Albo Pretorio della Provincia di Avellino, è rivolto a 25 giovani e ci sarà un mese di tempo per iscriversi alle selezioni. Con l’anno nuovo sarà pubblicato anche il bando per la seconda edizione, per cercare altri 25 giovani del territorio irpino.

 

Le sessioni formative si svolgeranno presso la sede della Provincia di Avellino (Corso Vittorio Emanuele, 42 ex Caserma Litto – AV) e presso le sedi dei Poli culturali. Si coinvolgeranno aziende ed enti locali del settore del Culture Heritage, della promozione territoriale o in qualsiasi settore che sperimenti l’uso di tecnologie legate al patrimonio culturale e creativo.

 

La figura professionale

Il corso si pone come intervento di empowerment delle competenze in ambito di Beni Culturali e per la promozione e la valorizzazione del patrimonio storico-culturale, in particolar modo della provincia di Avellino, attraverso l’interno dell’Amministrazione provinciale, denominato “Sistema Irpinia”. I profili formati saranno in grado di acquisire skills competitive per inserirsi nel mondo del lavoro e saranno altresì in grado di rilanciare la competitività del “Sistema Irpinia” e dei 25 Poli Culturali-Centri di Coordinamento distribuiti in provincia.

 

I profili formati (Tecnici Superiori) favoriranno lo sviluppo territoriale pianificando strategie innovative di marketing, di comunicazione e pianificazione eventi, per mettere a sistema le risorse del territorio in maniera sostenibile, con azioni di animazione e partecipazione culturale e con l’implementazione di soluzioni innovative per la gestione e per la fruizione degli attrattori e delle risorse culturali del territorio. I partecipanti, a conclusione del percorso biennale (900 ore annue), conseguiranno il Diploma di Tecnico Superiore per la promozione e il marketing delle filiere e delle attività culturali ad indirizzo “Marketing 4.0 Specialist per l’animazione dei Poli culturali del “Sistema Irpinia”.

Benefit per gli studenti

La partecipazione al corso è completamente gratuita. Ma c’è di più. Agli studenti verrà riconosciuto un assegno di studio di € 8.174,00 annuo, suddiviso proporzionalmente secondo la frequenza del corso e percepibile solo con almeno l’80% delle ore di frequenza effettuate.

Modalità per l’iscrizione alle selezioni

Per partecipare al corso occorre superare le selezioni. La domanda di iscrizione alle selezioni è scaricabile al link https://bit.ly/IscrizioneAV e dovrà pervenire entro e non oltre il 17 Dicembre, mentre si attenderà il prossimo anno per conoscere la data di pubblicazione e di scadenza per prendere parte alle selezioni della seconda edizione. Non perdere l’occasione. L’istruzione e il lavoro non sono mai stati così vicino. La cultura riparte dai giovani. 

 

ITS BACT e Sistema Irpinia per la valorizzazione dei giovani

L’ITS BACT la cui mission è la creazione di occupazione e la valorizzazione del cultural heritage della Regione Campania – afferma il presidente dell’ITS Aniello Savarese – è orgoglioso di essere stato scelto dalla Provincia di Avellino per supportare il loro management in questo sperimentale, innovativo e ambizioso processo di valorizzazione del patrimonio storico, artistico e culturale, attraverso un potenziamento delle competenze dei giovani del territorio da impegnare nella promozione e nella gestione dei Poli Culturali. Un progetto formativo che può diventare sicuramente un format riproducibile anche per altre realtà. Valorizziamo i territori valorizzando i nostri giovani. Questa la nostra sfida”.

 

“Questo corso rappresenta una tappa fondamentale della strategia Sistema Irpinia che abbiamo avviato mesi addietro e sulla quale l’amministrazione ha deciso di investire – dichiara il presidente della Provincia di Avellino, Domenico Biancardi – I Poli Culturali/Centri di Coordinamento potranno contare su professionalità capaci di informare e di organizzare attività promozionali dei territori di competenza. Giovani della nostra Irpinia avranno l’opportunità di una formazione specialistica”.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here