Modellismo, nuovo impianto ad Aiello del Sabato.

0
297
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture


Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano


Il team di 3DRap (laboratorio di prototipazione digitale) ha partecipato domenica 30 maggio all’inaugurazione del nuovo impianto per Scaler e Crawler in scala 1:10, realizzato ad Aiello del Sabato dall’Asd Hirpinia Modellismo RC. All’interno dell’area adiacente lo stadio comunale, rimessa a nuovo dalla stessa associazione, oltre alla pista di modellismo Maxrace Track on Road, per gli appassionati di modellismo radiocomandato è stato allestito un nuovo circuito per gareggiare o semplicemente divertirsi e testare gli Scaler, i piccoli ma potenti fuoristrada in scala in grado di affrontare i percorsi più tortuosi.

L’impianto di Aiello è uno dei pochi esistenti in Italia e 3DRap non poteva certo mancare all’evento, al quale erano presenti, oltre a team di piloti e appassionati di ogni età e di diverse regioni italiane, il vicesindaco del comune di Aiello del Sabato, Sebastiano Gaeta, il presidente dell’Asd Hirpinia Modellismo RC, Antonino Lombardo, e i collaboratori alla realizzazione dell’impianto per Scaler, Gabriella Danna e Massimo Figuciello, che hanno apprezzato le proposte innovative firmate 3DRap e aperto la strada, o meglio la pista, a nuovi progetti. 3Drap: innovazione per gli Scaler e il modellismo dinamico Ma non sono state solo le ultime novità dell’azienda di stampa 3D dedicate alle RC Car, ad attirare il team nel nuovo impianto di Aiello. I modellisti di 3DRap sono, infatti, i primi fan dei piccoli fuoristrada radiocomandati, hobby dinamico e avvincente che comincia a svilupparsi sempre più anche in Irpinia.

Tra i vari modelli presenti nel circuito, 3DRap ha colto l’occasione per presentare Fizzy e Wolf, i due nuovi telai per Scaler, il primo adatto alle competizioni, il secondo per avventurarsi nei boschi. Oltre al kit di conversione, progettato e interamente prodotto dall’azienda, per trasformare il famoso Tamiya CC-01 in uno Scaler moderno con telaio a longheroni.
Tre prodotti che l’azienda ha sviluppato con la tecnologia 4.0, ma anche grazie alla varietà del territorio irpino, dove i progettisti testano i modelli nelle condizioni più estreme, tra salite rocciose, terreni argillosi, sottosuolo friabile in estate, neve in inverno e pozzi di fango in primavera.

3DRap è soddisfatta di aver preso parte ad un’iniziativa che, oltre ad aver contribuito alla riqualificazione dell’area dove sorge l’impianto, offre la possibilità agli amanti del modellismo RC di incontrarsi e gareggiare anche con piloti e team provenienti da diverse regioni italiane. A dimostrazione che anche in Irpinia è possibile sfruttare il progresso delle nuove tecnologie per creare qualcosa di nuovo: “Siamo contenti che il modellismo RC si stia sviluppando sempre più anche nella nostra provincia – dichiara l’azienda -. Un chiaro segnale della capacità del territorio di abbracciare novità e progresso, che spesso, in particolare noi giovani, andiamo a cercare altrove. L’impianto all’avanguardia realizzato ad Aiello dimostra che è possibile creare nel nostro territorio qualcosa di nuovo. Abbiamo proposto all’Asd Hirpinia Modellismo RC di organizzare dei piccoli campionati nel nuovo circuito, approfittando anche del momento storico che abbiamo vissuto e stiamo ancora vivendo, il quale ci ha fatto riscoprire e apprezzare ancora di più molte attività da svolgere all’aperto. E soprattutto rispettando l’ambiente, poiché le nuove auto radiocomandate sono elettriche, e oltre ad essere più resistenti e performanti, non inquinano”.

Con 3DRap unire divertimento, innovazione e valorizzazione del territorio non è affatto difficile. È da sempre parte integrante della mission aziendale che guarda al futuro, arriva in tutto il globo, continuando ad offrire sviluppo alle realtà locali.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here