Monteforte Irpino plaude allo spettacolo Stella Maris.

0
246
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

“La nostra Amministrazione comunale è molto fortunata a poter contare sulla collaborazione artistica del maestro Maurizio Merolla”, così il sindaco Costantino Giordano.
“Nel corso degli anni, Maurizio ha dimostrato di essere un attore completo e versatile, nonché un direttore artistico originale ed entusiasmante. Monteforte lo ha conosciuto ed apprezzato in tutti questi anni per il suo grande impegno in occasione delle principali festività, quando è diventato un vero e proprio punto di riferimento per tutti i nostri cartelloni degli eventi”, ancora il sindaco.
Ma Merolla è anche e soprattutto il direttore della compagnia “il Teatro degli Eventi”che, in questi giorni, ha messo in scena per le feste natalizie lo spettacolo dal titolo Stella Maris, con testo teatrale scritto da Paola Apuzza e dallo stesso Merolla che è anche regista. La rappresentazione teatrale offre una visione originalissima dell’Annuncio e della nascita di Gesù Cristo: gli autori, infatti, hanno dato una connotazione realistica ai personaggi,  facendo emergere i sentimenti più veri di  uomini e donne che, per la prima volta, si confrontano con il divino, emozioni profonde e sconvolgenti che vanno dalla paura, dallo stupore e dalla incredulità di menti  razionali, al dubbio. E’ soprattutto il dubbio, vissuto come esperienza interiore volta alla conoscenza, il “dubito ergo sum” di S. Agostino,  scevro da scetticismo,  che descrive l’incontro di Maria e Giuseppe con il messaggero del Padre. La direzione musicale è del maestro Antonio Ercolino, mentre la colonna musicale dello spettacolo teatrale è su musiche originale del M° Giancarlo Sanduzzi, alla chitarra.
Corale  “Caserta Nova Ensemble “ Direttore M° Fortuna Cinque
Gli attori della Compagnia Teatro Degli Eventi:  Rossella Manna (Angelo narratore), Luca Coccola Arcangelo Gabriele, Monica Piantedosi ( Vergine Maria),  Elisa Carbone (Sant’Anna), Maurizio Merolla (San Giuseppe), Rita Aurigemma (pastorella), Luciana Vitale (pastorella), Giuseppe D’Amore (Benino), Bruno Preziosi (Erode).

La rappresentazione “Stella Maris” è solo l’ultimo grande successo della Compagnia teatrale, che annovera tra i suoi lavori anche lo spettacolo cine-teatrale “Ruggiti di libertà. Amore e morte a lu tiempo de li briganti”. Questo si caratterizza per essere un evento teatrale di rievocazione storica e culturale in puro stile cinematografico, adoperando come locations privilegiate gli stessi ambienti storici dove accadono realmente i fatti narrati nella rappresentazione. Un teatro di ricerca e sperimentazione sempre originale ed innovativo, con forte ricaduta culturale e turistica. Vero promotore per la valorizzazione dei beni culturali e del territorio.
L’evento rientrava nell’ampia offerta culturale promossa dall’Ente Provincia, guidato dal Presidente Rizieri Buonopane, con il Coordinamento Tecnico- Scientifico del Museo Irpino e della Biblioteca Provinciale S. e G. Capone per la valorizzazione del patrimonio storico-architettonico della Provincia stessa, a testimonianza della sua valenza storica e culturale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here