Tanti anni fa, dal 7 al 9 agosto a Guardia Lombardi.

0
94

11738036_486700564839481_4472081486850197718_nManifestazione storico-culturale ed enogastronomica ambientata nell’incantevole scenario del centro storico di Guardia Lombardi.

La manifestazione è organizzata dalla locale pro loco “I Longobardi” e proporrà uno dei centri storici più antichi dell’Irpinia: un borgo risalente all’epoca della dominazione longobarda del sud Italia (IX secolo), impreziosito dalla maestosa facciata della chiesa madre “S. Maria delle Grazie” (1315) e dal suo monumentale campanile, tra le più interessanti espressioni architettoniche della zona.

L’evento è arricchito dalla presenza di stands enogastronomici dove gustare i prodotti tipici del luogo tra cui il formaggio di Carmasciano.

Quest’anno l’evento è incentrato sulla rievocazione di un episodio storico del 1255: l’arrivo a Guardia Lombardi del principe Manfredi di Svevia che, proprio nei dintorni del paese irpino, si trovò a fronteggiare l’esercito papale rinunciando però a dar battaglia.

locandinaguardiaSi potrà rivivere l’atmosfera di quel tempo ed assistere a spettacolari simulazioni di fatti d’arme di epoca medievale; il compito della rappresentazione scenografica sarà affidato ai trombonieri-archibugieri del casale Senatore di Cava de’ Tirreni, ai cavalieri della Pergamena Bianca e ai cavalieri del Giglio; sul palcoscenico del centro storico si muoveranno oltre 100 figuranti a rappresentare fanti e cavalieri, dame e popolani; non solo una festa ma una vera e propria rievocazione storica, anima dell’evento, in cui saranno riportate le suggestioni di un‘epoca fascinosa e affascinante, intrisa di onore e coraggio ma anche di abiezioni e intrighi e …chissà…si vedranno volare in cielo le aquile simbolo della casata degli Svevi.

LASCIA UN COMMENTO