Autunno in Musica, terza serata martedì 14 al Conservatorio Cimarosa col duo pianistico Di Lorenzo-Fiscella.

0
117

cimarosa1Per la terza serata di Autunno in Musica 2014 ad esibirsi sarà, martedì 14 ottobre alle 19,00, il Duo pianistico Giuseppe Giulio Di Lorenzo Lorenzo Fiscella.

In programma Igor STRAVINSKY Three easy pieces;
Déodat de SEVERAC En Vacances; Aldo CUSANO  Il marciapiede mobile; Lorenzo FISCELLA 7 variazioni su tema originale; Patrizio MARRONE  Divertimento per due pianoforti.

Three easy pieces di Igor STRAVINSKY è una raccolta di brani per quattro mani del compositore russo terminata nel 1915 e pubblicata come un insieme nell’inverno del 1917. Può essere considerato un esempio di Gebrauchsmusik , cioè musica concepita e composta appositamente per qualche scopo e non fine a se stessa. Lo scopo era quello di insegnare ai suoi bambini a suonare affiancandoli in brani a quattro mani. I tre movimenti sono Marzo, Valzer e Polka.

La produzione di de Séverac comprende, oltre a numerose pagine cameristiche, e a diverse opere liriche, anche un nutrito numero di brani sacri. È stato organista e compositore e qualcuno lo avvicina a Faurè per stile a armonia. En Vacanze è formato da 12 movimenti: Invocation à Schumann; Au château et dans le parc; Les accarezza de Grand’Maman; Les petites Voisines en visite; Toto déguisé en suisse d’église; Mimi se déguisé en marquise; Ronde dans le parc; Ou l’on entend une vieille boîte à musique; Valse romantique; La fontaine de Chopin; La Colombes vasque aux (terminato da Blanche Selva ); Les Mousquetaires deux.

Tratto dalla fiaba musicale “Il Marciapiede Mobile” per orchestra e voce recitante, il brano in programma è la trascrizione per pianoforte a quattro mani operata da Aldo Cusano.

Giuseppe Giulio Di Lorenzo è un brillante pianista, allievo di Francesco Nicolosi, laureato al Conservatorio Cimarosa nel 2012 e diplomato in Musica da Camera all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma. Vincitore di diversi concorsi pianistici internazionali, si è classificato primo assoluto al “Premio Italia Olimpo Pianistico” di Taranto, come miglior laureato d’Italia, vincendo la medaglia del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, la medaglia del Ministro della Gioventù Giorgia Meloni e una targa d’argento della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Sin da giovanissimo di è esibito in città italiane per prestigiose associazioni musicali sia da solista che in formazioni cameristiche.

Lorenzo Fiscella diplomato in pianoforte a Napoli nel 1990 e poi in musica corale e composizione, ha partecipato a diversi concorsi pianistici, classificandosi sempre tra i vincitori. Ha composto musica di vario genere: strumentale e vocale.  Dal 1999 è titolare di cattedra al Conservatorio Cimarosa di Avellino. E’ autore di uno dei brani in programma.

LASCIA UN COMMENTO