Comune di Avellino, regolamento Tasi ed IMU, scadenze, aliquote e pagamenti.

0
250

Il Comune di Avellino comunica che sono state stabilite le aliquote TASI per l’anno 2014 nelle seguenti misure:
– Aliquota ordinaria:…………………………. 1,00 per mille sulla rendita catastale rivalutata;
– Abitazione principale e sue pertinenze:…….2,50 per mille sulla rendita catastale rivalutata (ad esclusione di abitazione principale catastalmente iscritta nelle categorie A/1, A/8, A/9);
– Abitazione principale in categorie A/1, A/8, A/9:…… 0,50 per mille sulla rendita catastale rivalutata.

I versamenti devono essere effettuati, utilizzando esclusivamente il Modello F/24, entro il prossimo 16 ottobre per l’acconto pari al 50% della tassa dovuta, ed entro il prossimo 16 dicembre per il saldo pari al restante 50%.

I codici da utilizzare sono:
– 3958 per abitazioni principali comprese di pertinenze;
– 3961 per tutti gli altri fabbricati;
– 3959 per tutti i fabbricati rurali adibiti ad uso strumentale;
– 3960 per le aree fabbricabili.

comune-di-avellino-1Si ricorda che per gli immobili dati in locazione, la TASI è stabilita nella misura dell’1,00 per mille sulla rendita catastale rivalutata ed è dovuta nella percentuale del 70% dal proprietario e per il restante 30% dall’affittuario. Si precisa che l’imposta non è dovuta per il possesso di terreni agricoli.

Per quanto riguarda, invece, il pagamento dell’IMU restano confermate per l’anno 2014 le aliquote già fissate per il 2013, con le stesse modalità e termini.

Pertanto la seconda rata, ovvero il saldo, deve essere versata entro il prossimo 16 dicembre.
Si sottolinea che, a decorrere dal 1 gennaio 2014, sono esenti dall’Imposta Municipale Propria (IMU) i fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita fino a quando permane tale destinazione e non siano locati.

Ulteriori informazioni sono acquisibili sul sito internet del Comune.

LASCIA UN COMMENTO