Cultura del sollievo e lotta al dolore, convegno il 6 febbraio a Napoli (Palazzo Serra di Cassano).

0
58

Palazzo Serra di Cassano, il fulcro delle idee della Repubblica Napoletana del 1799, situato nel centro di Napoli, ospiterà il prestigioso incontro scientifico dal titolo “Cultura del sollievo e lotta al dolore”, organizzato dal Rotary Club Napoli Ovest e dall’associazione “Insieme, per vincere il dolore – onlus”, con il patrocinio di Ferderdolore, Siaarti, Sicp e Asl Napoli 2 Nord. L’evento formativo, accreditato Ecm, si terrà nello storico palazzo, sede dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, giovedì 6 febbraio 2014, con inizio alle ore 8.30.

 “È un diritto di tutti ricevere le terapie che ci rendono liberi dal dolore fisico – ha affermato il dottor Paolo Cesaro, presidente dall’associazione Insieme, per vincere il dolore – onlus e chairman del convegno – quando non è più possibile guarire, anche nella fase terminale della malattia, anche nel tormentato processo del morire è un diritto di tutti accedere a programmi assistenziali tracciati nel rispetto della persona e della sua dignità. Sofferenza e sollievo sono due dimensioni di una stessa realtà; prendersi cura del sollievo è il completamento del processo di cura. Quando non è più tempo di curare, bisogna preoccuparsi, aver cura che la qualità della vita dell’ammalato sia la migliore possibile; quando la sofferenza supera la soglia della sopportabilità, bisogna mettere in campo tutte le risorse possibili per dare sollievo all’ammalato e alla sua famiglia, per garantire al paziente una vita accettabile e ridare decoro alla sua persona. Dobbiamo prodigarci affinché si affermi la cultura del sollievo; dobbiamo, insieme, operare per mantenere sempre vivo l’impegno di tutti per una società libera dal dolore inutile e che sostenga il rispetto della dignità dell’uomo come un valore irrinunciabile”.

Nel corso della giornata, saranno analizzati ed esposti una serie di argomenti riguardanti l’appropriatezza terapeutica delle cure palliative e l’attuazione della Legge 38 in Regione Campania.

Di grandissimo prestigio i relatori che parteciperanno all’evento, infatti, saranno presenti: Francesco  Amato (presidente Società Italiana Federdolore), Caterina Aurilio (presidente incoming Iasp), Paolo Benanti (ordinario di Etica presso l’Università Gregoriana), Nicola Boccalone (direttore generale Azienda Ospedaliera Rummo di Benevento), Claudio Buccelli (ordinario Medicina Legale Università Federico II), Nicola Cantone (direttore amministrativo Asl Napoli 2 Nord), Sergio Canzanella (manager European Cancer Patient Coalition), Paolo Cesaro (direttore Anestesia, Rianimazione, Cure Palliative e Medicina del Dolore dell’Asl Napoli 2 Nord, presidente di Insieme, per vincere il dolore – onlus), Fernando Chiumiento (direttore Anestesia e Rianimazione Cto), Gianni Colini Baldeschi (presidente Capitolo Italiano Ins), Franco Contaldo (ordinario di Clinica Medica Università Federico II), Antonio Cordone (presidente incoming Siaarti), Ermanno  Corsi (presidente Centro Studi Nicola Amore), Arturo Cuomo (direttore Anestesia e Rianimazione Fondazione Pascale), Elvio De Blasio (direttore Anestesia e Rianimazione Ospedale di Benevento), Nello De Nicola (direttore Anestesia e Rianimazione Ospedale di Castellammare di Stabia), Antonio De Sio (direttore Anestesia e Rianimazione Ospedale di Pozzuoli), Gaetano  D’Onofrio (direttore sanitario Azienda Policlinico Federico II), Ernesto  Esposito (direttore generale Asl Napoli 1 Centro), Guido Fanelli (presidente Commissione Parlamentare Legge 38), Raffaele Felaco (presidente Ordine Psicologi della Campania), Giuseppe Ferraro (direttore generale Asl Napoli 2 Nord), Sergio Florio (direttore generale Asl Avellino), Antonio Giordano (direttore generale Azienda Ospedaliera dei Colli), Agnese  Iovino (direttore sanitario Asl Napoli 2 Nord), Roberto Landolfi (direttore Distretto Sanitario di Ischia), Luigi Leopaldi (corrispondente Sicp per la Campania), Sergio Lodato (direttore sanitario Irccs Fondazione Pascale), Giuseppe Lubrano (responsabile Blocco Operatorio Ospedale Nocera), Antonio Maione (responsabile Medicina del dolore – Nola), Anna Maria Minicucci (direttore  generale Azienda Ospedaliera Santobono Pausillipon), Aniello Montano (presidente della Commissione Rotary Etica Bene Comune), Vincenzo Montrone (direttore Uoc Terapia del dolore Cardarelli), Alfonso Natale (direttore Anestesia e Rianimazione), Lara Natale (coordinatrice Struttura Tecnica Commissario ad Acta Regione Campania), Alfonso Papa (responsabile Terapia del Dolore Ospedale Monaldi), Carlo Peruselli (presidente Società Italiana Cure Palliative), Maurizio Pintore (direttore Anestesia e Rianimazione Ospedale Oliveto Citra), Gianfranca Ranisio (coordinatrice Master in Direzione Strutture  Sanitarie e Socio-Assistenziali Università Federico II), Gennaro Savoia (direttore Anestesia e Rianimazione Ospedale Cardarelli), Maria Sbeglia (presidente Rotary Club Napoli Ovest), Michele Schiano di Visconti (presidente V Commissione Sanità Regione Campania), Marco Spizzichino (direttore Dipartimento Cure Palliative e Medicina Dolore Ministero  della Salute), Rosalba Tufano (ordinario Anestesia Rianimazione Università Federico II). Nel corso del convegno saranno anche presentati il Manifesto e l’Osservatorio per la Cultura del Sollievo e la Lotta al Dolore, promossi dal Rotary Club Napoli Ovest e da Insieme, per vincere il dolore – onlus, in collaborazione con l’Associazione House Hospital onlus.

LASCIA UN COMMENTO