In cucina contro il cancro, l'oncologo Cesare Gridelli presenta la seconda edizione del suo libro mercoledì 14 all'Ospedale Moscati di Avellino.

0
103

5540599_286381Cesare Gridelli, oncologo di fama internazionale, direttore del Dipartimento di Onco-Ematologia e dell’Unità Operativa di Oncologia Medica dell’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino, presidente dell’Associazione Italiana di Oncologia Toracica, torna in libreria con la seconda edizione del libro “In cucina contro il cancro”.

Dopo il successo della prima edizione, l’oncologo ha ampliato e aggiornato il volume, approfondendo ulteriormente quali sono le abitudini alimentari collegate al rischio di sviluppare tumori e quali, invece, andrebbero adottate per prevenirli. Numerosi i nuovi temi trattati, come, ad esempio, gli integratori alimentari e la ricerca genetica in campo alimentare, e circa 100 le ulteriori indicazioni sulla preparazione delle pietanze che vanno ad arricchire il ricettario che è parte integrante dell’opera.

Il volume, edito sempre da Il Pensiero Scientifico Editore, sarà presentato domani, mercoledì 14 ottobre, alle ore 11.30, presso l’aula multimediale dell’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” (Città Ospedaliera, primo piano, settore B, sala adiacente all’aula magna), nel corso di una conferenza stampa-presentazione, che vedrà la partecipazione di Generoso Picone, caporedattore de Il Mattino di Avellino, di Annibale Discepolo, giornalista esperto di enogastronomia, e di Giuseppe Rosato, direttore generale dell’Azienda “Moscati”. Sarà lo stesso autore, Cesare Gridelli, sollecitato dalle domande dei relatori e dei giornalisti, a illustrare i nuovi contenuti della seconda edizione del suo libro e a spiegare perché mangiare bene e sano aiuta a prevenire il cancro.

LASCIA UN COMMENTO