Knockover, musica e cucina da domenica 7.

0
51

1-1Domenica 7 giugno l’associazione FondMusIt dà inizio al programma 2015. Quest’anno ci sono molte novità, la prima delle quali è che tutte le attività saranno autoprodotte e si svolgeranno per la maggior parte nella  location dell’azienda agricola attualmente in uso: una zona di profondo verde a meno di cinque minuti dal centro di Avellino, in contrada Cesine 67; altra fantastica novità è che alla musica jazz eseguita dal vivo si accompagnerà una cucina ogni volta diversa, proposta dalle sapienti mani di Maica e Gael Godas: l’esperienza di un’ottima cucina di tradizione abbinata ai sapori delle principali cucine del mondo.

La programmazione musicale di quest’anno e che durerà sino ad ottobre ed oltre, sarà  curata da Paolo GodasGiuseppe Vietri e Carmine Cataldo e vedrà la collaborazione di Sandro Tecce e la direzione artistica di Francesca Brini.

Il 7 giugno, all’interno del progetto Knockover, l’associazione aspetta tutti dalle 18 per gustare ottimi piatti e dalle 21 per godere dell’ultimo lavoro di Pasquale Innarella e Roberto FegaMonktronic.

Secondo l’idea del presidente di FondMusIt la migliore e la più grande aspettativa del nuovo progetto Knockover è quella di raccogliere nuove idee e proposte dagli associati, in un ambito culturale allargato, dalla musica al teatro, dalla cucina alla danza alla fotografia ed oltre.

LASCIA UN COMMENTO