Laceno d'Oro, fino al 15 settembre aperte le iscrizioni al concorso di cortometraggi “Gli occhi sulla città”

0
110

kolgenIl Laceno d’Oro, festival internazionale del cinema organizzato dal Circolo culturale “immaginAzione”, giunto alla 40esima edizione, ha avviato una nuova avventura in compagnia dell’associazione culturale “Magnitudo” che da sette anni organizza e cura “Flussi Media Arts Festival”.

Mercoledì 26 agosto sul palco del Teatro “Carlo Gesualdo”, sono arrivate le performance visivo-sonore di Herman Kolgen declinate nel trittico “Seismik –Dust – Aftershock”.

Tra le figure più interessanti del panorama artistico contemporaneo, Herman Kolgen, artista canadese di Montréal, scultore audiocinetico, lavora a partire dalla relazione tra il suono e l’immagine creando, dalla loro convergenza, opere presentate sotto forma di installazioni, performance, sculture sonore, opere video e cinematografiche.

La partnership tra Laceno d’Oro e Flussi Media Arts Festival proseguirà fino al 30 agosto con “Screenings di micrometraggi e cortometraggi, dalla motion graphics al cinema sperimentale e alla video arte” che proporrà al Carcere borbonico una selezione di opere di diversi autori.

Intanto la manifestazione cinematografica tornerà il 12 settembre con la prima proiezione a Pietradefusi del film “Timbuktu” di Abderrahmane Sissako.

Fino al 15 settembre è infine ancora possibile partecipare alla seconda edizione del concorso di cortometraggi “Gli occhi sulla città”.

Il bando, allestito dal Comune di Avellino e il Circolo ImmaginAzione, è aperto a registi affermati ed emergenti, senza limiti di età e cittadinanza.

L’iscrizione è del tutto gratuita.

Il limite massimo di ogni opera è di 15 minuti, esclusi i titoli di coda, e ogni autore può presentare al massimo tre cortometraggi.

Una giuria composta da artisti ed esperti del settore, nominata dal circolo ImmaginAzione, valuterà le opere secondo il loro valore cinematografico ed estetico, l’originalità dello stile e dell’interpretazione del tema proposto. Al primo classificato andrà un premio di 1500 euro.

Tutte le informazioni sono sul sito http://www.lacenodoro.it/

LASCIA UN COMMENTO