Montella, abbandono di rifiuti, denunciato un imprenditore.

0
56

xunnamed-291-1440x564_c.jpg.pagespeed.ic.r1hmLSG77BI Carabinieri della Compagnia di Montella hanno denunciato un imprenditore dell’Alta Irpinia perchè responsabile di abbandono di rifiuti ed attività illecita di autodemolizione.

Il soggetto, gestore di due vaste aree sulle quali già da tempo erano stati accantonati parti di automezzi non bonificati e, sversati nel tempo, rifiuti di ogni genere, aree che per questo motivo erano state sottoposte a sequestro giudiziario, aveva promesso di provvedere alla bonifica delle aree stesse in cambio dell’ottenimento del dissequestro.

I Carabinieri hanno poi verificato che l’iprenditore non solo non aveva provveduto alla bonifica delle aree incriminate ma aveva anzi iniziato ad esercitare all’interno di un capannone una vera e propria attività abusiva di autodemolizione, smontando in questa autofficina abusiva parti di autoveicoli già rottamati, contravvenendo ad ogni disposizione sullo smaltimento dei prodotti chimici come olio motore esausto ed acido delle batterie, che venivano di fatto sversati nel sottosuolo.

A questo punto è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica di Avellino che ha immediatamente disposto un nuovo provvedimento di sequestro delle aree incriminate.

LASCIA UN COMMENTO