Natale alla Caritas, 150 pasti serviti.

0
267

150 pasti serviti nel pranzo di Natale alla mensa dei poveri. un iniziativa che la caritas di Avellino replicherà a capodanno e all’Epifania. carlo Mele, in occasione delle festività natalizie torna a lanciare l’allarme povertà nel capoluogo irpino. “Facciamo tutto il possibile ma serve una collaborazione più incisiva da parte delle istituzioni. Non può essere solo una prerogativa ecclesiale se c’è un bisogno va risolto. noi fronteggiamo la prima emergenza ma qui ci sono famiglie con sfratti addosso e certo noi della caritas non abbiamo la possibilità di mettere case a disposizione”.

Il 6 gennaio ricorrerà il secondo anniversario della morte di Angelo Lanzaro, il clochard ucciso dal freddo in un box del Mercatone.

“Non facciamoci più trovare impreparati – tuona Mele – non possiamo ripetere una seconda tragedia il freddo è alle porte e stiamo pensando di girare la sera con un camper per andare incontro ai senzatetto. Boisogna fare una mappatura dei clochard Ogni comune è tenuto a segnalare e prendere in carico queste persone”

LASCIA UN COMMENTO