San Mango sul Calore, torna la Sagra dei Fichi, 19 e 20 luglio.

0
327

Sagra dei Fichi - San Mango sul CaloreSan Mango sul Calore, caratteristico comune irpino che domina con il suo belvedere la valle del fiume omonimo, ospiterà il 19 e il 20 luglio le due imperdibili serate della Sagra dei fichi, appuntamento fisso dell’estate irpina, giunto alla sua XXIII edizione.

L’iniziativa, organizzata dal Comitato Festa di Sant’Anna con il patrocinio del Comune di San Mango sul Calore, rientra appunto nel complesso delle manifestazioni previste in occasione della festività di Sant’Anna, un evento religioso che da secoli esprime la storia e le tradizioni della comunità sammanghese.

La sagra, che nasce oltre vent’anni fa con l’intento di diffondere il gustoso piacere dei fichi locali, avrà inizio sabato 19 luglio a partire dalle ore 20,00 in Piazza del Santuario, con una serata impreziosita dalle degustazioni dei variegati prodotti tipici, che saranno accompagnate dalle sonorità folk del gruppo musicale “Achille”.

Domenica 20, sempre dalle ore 20,00, ancora in Piazza del Santuario, l’evento proseguirà con una seconda serata allietata dalla musica latino-americana dell’ensemble “Nuevo Ritmo”. La sagra costituisce da sempre un’occasione piacevole per trascorrere serenamente due serate estive nel clima mite di San Mango sul Calore, gustando gli eccellenti fichi, detti anche fioroni, prodotto tipico riconosciuto dal Ministero delle Politiche Agricole quale prodotto agroalimentare tradizionale italiano. Nel corso delle serate sarà possibile assaporare deliziose pietanze realizzate con i fichi, di solito consumati prevalentemente freschi, ma utilizzati nella cucina della zona anche per la preparazione di conserve e mostarde, oppure impiegati come delizioso ingrediente in preparazioni di pasticceria.

I fichi di San Mango sono utilizzati, inoltre, per ottenere un caratteristico liquore. Saranno presenti, infine, diversi stand gastronomici che serviranno specialità della tradizione come carni di maiale alla brace e salumi, il tutto accompagnato dagli ottimi vini locali, tra cui l’Aglianico.

A completare il quadro di una manifestazione che offre numerosi spunti di interesse, San Mango sul Calore ospiterà sabato 19, in concomitanza con la sagra, anche la prima tappa del “Gran Tour in Irpinia lungo sei secoli tra storia, tradizioni ed enogastronomia”, un evento itinerante dedicato alla riscoperta delle tipicità gastronomiche e culturali di sei comuni appartenenti   all’area dl Terminio-Cervialto.

L’iniziativa prenderà vita con una cena-spettacolo in costumi del Settecento dal titolo “Fra Ilarione tra i fichi di San Mango alla Cavalcata di Sant’Anna”, durante la quale rivivranno le gesta del monaco originario di San Mango sul Calore e i sapori unici dell’epoca.

LASCIA UN COMMENTO