Seconda domenica ecologica ad Avellino.

0
133

Seconda domenica ecologica ad Avellino il prossimo 27 aprile c.a. Dalle ore 08,00 alle ore 20,00 sarà vietato circolare con autoveicoli e ciclomotori non adibiti al servizio pubblico. È vietata, quindi, la circolazione su tutte le strade ricadenti all’interno della perimetrazione di cui all’allegata planimetria ovvero nell’area delimitata dalle seguenti arterie:
1. Viale Italia per via Dorso/Marconi, direzione Corso Vittorio Emanuele;
2. Via Colombo, alla rotatoria per via Moccia/Marconi, direzione P.zza A. Moro in entrambi i sensi di marcia;
3. Via De Concilii per via Colombo;
4. Via Mancini per la Circumvallazione;
5. Via Tagliamento, solo con direzione Via Esposito, all’altezza di Via Fontanelle, con obbligo di svolta per chi proviene da Via Tagliamento/Pescatori in Via Fontanelle
6. Via A. Moro per Via Esposito, direzione Via Colombo.

Sarà consentita la circolazione veicolare su Via Roma/C.so Europa, direzione P.zza Libertà che sarà esclusa “dall’area ecologica”, avendo cura di far apporre l’idonea segnaletica (transenne, segnali e nastro segnaletico) su Via Sellitto e Via Matteotti.

Transenne, segnali e nastro segnaletico saranno apposti anche su Via Del Gaudio per evitare l’accesso veicolare su Viale Italia, nonché su Via F.lli Ciocca per evitare l’accesso veicolare su Via Colombo. Le medesime precauzioni e segnaletica saranno allestite anche su via St.Ten. Iannaccone e su Via F.lli Bisogno per evitare che sopraggiungano autovetture su Via Colombo e su P.zza D’Armi.
Sarà consentito l’accesso veicolare su Via A. Moro per le autovetture provenienti da Via W. Testa, soltanto in direzione di Via Tagliamento.

“L’amministrazione ha adottato un piano nel mese di febbraio per contrastare i fenomeni di inquinamento ambientale in città che prevede dei meccanismi automatici di chiusura al traffico – spiega l’assessore all’ambiente Giuseppe Ruberto – siamo partiti con le “domeniche ecologiche” anche per sensibilizzare la popolazione sulla questione dell’inquinamento ambientale. La prossima è stata prevista per il 27 aprile e sarà accompagnata da manifestazioni sportive che interesseranno i bambini”.

L’assessorato competente ha infatti programmato, in concomitanza con la “domenica ecologica” del 27 aprile ed all’interno dell’area interdetta alla circolazione, una serie di iniziative di divulgazione del leale spirito sportivo e di gruppo ed eventi che avranno come denominatore il tema “I bambini e lo sport” (in via esemplificativa, su via de Conciliis saranno allestiti campetti di pallavolo, calcetto e di pallacanestro nonché un percorso ciclistico per bambini; su viale Italia si svolgeranno dimostrazioni di kick boxing, karate, scherma, taekwondo e tennis; intorno al Tribunale e verso via de Conciliis sarà riservato uno spazio dedicato alle biciclette per famiglie).

“È chiaro che le domeniche ecologiche – prosegue l’assessore Ruberto – hanno una funzione di sensibilizzazione perché non possono essere la misura risolutiva, come non lo sono esclusivamente i provvedimenti di interdizione della circolazione degli autoveicoli. Ovviamente trattandosi di misure emergenziali che è necessario assumere queste sono quelle più immediate. In prospettiva occorre un ripensamento della mobilità cittadina a cui stiamo lavorando con l’assessore Vanacore”.

Dal divieto di circolazione domenica 27 aprile sono esentati i veicoli impiegati in interventi di soccorso, di emergenza, per pronti interventi, al servizio dei medici e dei veterinari in visita domiciliare urgente, nonché gli altri veicoli autorizzati dal Comando di Polizia Locale.
Avellino, 23/

LASCIA UN COMMENTO