Violazione norme igienico sanitarie, Carabinieri denunciano ambulante a Mercogliano.

0
195

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Summonte, nell’ambito di una campagna di controlli mirati nel settore agroalimentare, hanno deferito alla Procura della Repubblica di Avellino un 40enne di Afragola (NA), ritenuto responsabile di Inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità.

All’esito delle verifiche, si accertava che il predetto, a Mercogliano, con un autocarro di sua proprietà, esercitava la vendita ambulante di prodotti ortofrutticoli in violazione dell’ordinanza sindacale comunale emessa per motivi di igiene e sicurezza pubblica, che vieta tale attività nelle zone centrali e con maggiore densità abitativa.

Oltre alla denuncia in stato di libertà per il reato di cui all’art. 650 del Codice Penale, il 40enne veniva sanzionato per 1.500 euro in quanto non riusciva a dimostrare la tracciabilità di circa 60 chili di noci conservate in sacchi di plastica, prive di qualsiasi elemento atto ad accertarne la provenienza, che venivano sottoposte a sequestro.

LASCIA UN COMMENTO