Professioni, FuturoINGEGNERI.AV delinea il proprio programma.

0
1866
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture


Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano


In seguito alla sollecitazione ricevuta da alcuni colleghi, in particolar modo dai giovani iscritti, in merito alle problematiche riscontrate nell’affacciarsi alla professione, nella giornata di ieri, 3 giugno, in occasione delle prossime votazioni che si terranno il 15 e 16 giugno per il rinnovo del Consiglio dell’Ordine Territoriale degli Ingegneri della Provincia di Avellino, si sono riuniti per un scambio di idee verso le 19 circa, l’ing. Giovanni Acerra, “candidato presidente” e il gruppo che compone la “lista” FuturoINGEGNERI.AV, per incontrare i giovani colleghi, e rappresentare al meglio il programma.

Prima ancora di andare al voto si è attuato uno dei punti del nostro programma: dare risposte tempestive a tutte le istanze rivolte dai Colleghi. A chi se non ai giovani professionisti?

La presentazione del programma è iniziata ribadendo il seguente concetto: l’Ordine degli Ingegneri è sì un’istituzione di diritto pubblico ma è soprattutto una “grande famiglia”, nella quale ciascuno si impegna ad operare affinché sia affermato il “prestigio della professione”, in ogni ambito civile nel quale si è chiamati ad intervenire, cercando di aiutarsi l’un con l’altro con tutti gli strumenti che la

Legge e la buona volontà mettono a disposizione. Il dialogo con le Istituzioni e gli Enti Pubblici, terreno difficile e impervio, è anch’esso una necessità; esso va costruito con pazienza e tenacia, mettendo in campo ogni capacità di mediazione. Principio fondamentale è quello della Trasparenza, anche aldilà dell’obbligo imposto dalla normativa vigente e del codice deontologico al quale tutti gli iscritti sono sottoposti.

Molti altri punti del programma sono stati toccati, inoltre, l’ing. Giovanni Acerra ha ribadito che il programma rappresenta un laboratorio di idee, all’interno del quale sono presenti spunti per mettere in atto tutte le iniziative utili e necessarie per riportare la nostra professione al rango che merita, nel difficile momento che stiamo vivendo, all’interno della nostra società.

Il programma di FuturoIngegneri.AV è paragonabile ad un “open source”, cioè un nuovo modello organizzativo basato su modalità di lavoro innovative. Facendo leva su un modello aperto e decentralizzato, con i giovani saremo alla costante ricerca di nuove formule che superino le sfide affrontate dalle community e dai settori in cui operano.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here