Sagra delle Sagre, 15 e 16 novembre a S.Angelo dei Lombardi, con il raduno dei camperisti.

0
598

sagradellesagreLa Pro Loco Alta Irpinia di Sant’Angelo dei Lombardi, aderente all’UNPLI, comunica che la manifestazione -Rassegna dei prodotti tipici, enogastronomia, artigianato, arte,  cultura e delle tradizioni, una sorta di vetrina del turismo delle zone interne dell’ Irpinia e della Campania “ SAGRA DELLE SAGRE”, giunta alla XIV edizione, si terrà, nel Centro Storico ed in piazza De Sanctis, a Sant’ Angelo dei Lombardi, nelle giornate di sabato 15 e domenica 16 Novembre p.v..

Il programma dettagliato di convegni, conferenze stampa, visite guidate, laboratori del gusto e di artigianato, di spettacoli artistici, folkloristici e culturali, verrà comunicato nei prossimi giorni.

La Pro Loco e Mondo Camper Sud promuovono il grande Raduno del turismo plein air

La “Rassegna di Prodotti Tipici – enogastronomia – folklore – turismo –  artigianato – arte e cultura” – “La Sagra delle Sagre” che si terrà sabato 15 e domenica 16 novembre p.v., a Sant’Angelo dei Lombardi si avvia a registrare anche per quest’anno un grande successo di pubblico, visitatori ed appassionati del settore del turismo plein air.

Tante sono le Associazioni ed i gruppi di camperisti che hanno preso contatti per la loro presenza alla manifestazione enogastronomica; quindi si preannuncia così un grande Raduno dei Camperisti della Campania e del Centro Sud in occasione de  “La Sagra delle Sagre”.

Si concretizza così la proposta de “Il Mondo dei Camper del Sud” e della Pro Loco di Sant’Angelo dei Lombardi e dell’UNPLI Campania di rendere l’appuntamento de “La Sagra delle Sagre” un grande raduno annuale dei camperisti, una sorta di vero e proprio meeting del settore della stagione autunnale.

Il mondo dei camperisti, sempre attento e sensibile ai valori della natura e dell’ambiente, alla genuinità dei prodotti ed alla originalità degli stessi, è invitato a condividere l’appello del presidente della Pro Loco affinché, possano intervenire numerosissimi e promuovere così il grande Raduno  de “Il Mondo dei Camper del Sud”.

“Anche per la quattordicesima edizione della nostra Rassegna” – dice il presidente della Pro Loco Tony Lucido – “contiamo di incontrare la più vasta rappresentanza dei camperisti, con le loro famiglie, perché siamo certi che, la loro sensibilità e il nostro spirito di accoglienza, negli anni manifestato, hanno concorso a consolidare un rapporto di stima, di simpatia e di amicizia, infatti già nelle passate edizioni, sono state varie centinaia gli appassionati di questo settore che hanno preso parte con entusiasmo a questa iniziativa; la nostra Pro Loco ne va fiera ed orgogliosa.”.

L’UNPLI Campania quest’anno, al fine di rafforzare il legame tra il mondo delle pro loco impegnate nella promozione e valorizzazione dell’ambiente, del territorio e dell’enogastronomia e quello di camperisti appassionati del turismo plein air ha previsto un incontro con i camperisti e la consegna di attestati, brochure e gadget vari.

“La Sagra delle Sagre”, organizzata con il concorso  del Comune di Sant’Angelo dei Lombardi, e con il patrocino  morale  della Regione, dell’EPT, dell’UNPLI, della Confartigianato, Ofanto Express e Ofantiadi,  si tiene nel suggestivo contesto del Centro Storico di Sant’Angelo dei Lombardi ed ha per scopo la valorizzazione e la promozione dei prodotti tipici locali, dell’enogastronomia, dell’artigianato artistico e rurale, delle tradizioni culturali e popolari e del turismo dell’Alta Irpinia.

Questa XIV edizione è diventata una Rassegna interregionale, con la presenza di stand dell’UNPLI e delle Pro Loco delle cinque province campane e di alcune significative presenze  lucane, pugliesi, abruzzesi e molisane.

La Rassegna vedrà la presenza dei vini delle migliori enoteche, dei prodotti caseari, come il formaggio pecorino ed il provolone, dei prosciutti e degli insaccati; inoltre ci saranno miele,  biscotti,  castagne,  taralli e  pane cotto a legna,  pasta fresca,  tartufi e tantissimi altri prodotti, noti per la genuinità, originalità e bontà. Sono previsti laboratori del gusto, canti e balli tipici della tradizione irpina,  animazione per bambini; non mancheranno i suoni delle tammorre e i ritmi della famosa pizzica e taranta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here