Sannio Consorzio Tutela Vini, incoming con giornalisti enogastronomici.

0
927
Raggioverde srl è un'azienda specializzata nella produzione e commercializzazione di fertilizzanti e prodotti Nutrizionali e Fisio-attivatori per la nutrizione e cura delle piante con ampio catalogo Vivo biosolution per l'agricoltura biologica.

Il Sannio Consorzio Tutela Vini si prepara a dare il benvenuto a tredici giornalisti del settore enogastronomico. Da domenica 12 a giovedì 16 marzo è in programma ‘Nel Sannio coltiviamo emozioni – Wine tour’,  iniziativa che darà l’opportunità ad importanti giornalisti del settore di scoprire il ricco territorio viticolo sannita e degustarne la variegata produzione enologica a Denominazione di origine, con un’attenzione particolare rivolta anche alla gastronomia, le bellezze paesaggistiche e architettoniche e le ricchezze artigianali.

Particolarmente interessante la delegazione dei giornalisti che visiterà la terra sannita. Della comitiva faranno parte: Davide Gangi (presidente dell’associazione culturale e di promozione ‘VinoWay Italia’ ed editor di vinoway.com),  Luigi Salvo (giornalista e sommelier, ideatore del blog luigisalvoilmondodelvino.it; scrive per: vinocibo.com, tigulliovino.it, wine reality e De Vini), Livia Belardelli (collaboratice di doctorwine.it, la rivista online che parla di vino e dintorni, ideata e diretta da Daniele Cernilli), Piera Genta (direttore responsabile della testata on line oliovinopeperoncino.it, collaboratrice di Italia a tavola e Vini buoni d’Italia), Maria Grazia Melegari (fondatrice di soavementewineblog e collaboratrice di diverse altre testate, tra cui internetgourmet.it),  Roberto Orciani (blogger e giornalista, editor di nonsolotappo.info), Clara Ippolito (giornalista e scrittrice, collaboratrice di Cucina&Vini), Monica Coluccia (blogger, infothewine.org), Rocco Lettieri (blogger di simpatico-melograno.it, scrive anche per Veronelli, Vino e dintorni, Welcome e Galatea), Giovanni Angelucci (giornalista esperto di enogastronomia de La Stampa), Pasquale Porcelli (collaboratore del giornale di enogastronomia winesurf.it e de Il Corriere del Mezzogiorno) Vincenzo D’Antonio (corrispondente per Campania e Molise di Italia a tavola). A guidare la delegazione sarà Paul Balke (giornalista enogastronomico olandese trapiantato da qualche anno in Piemonte, ideatore del seguito blog paulbalke.nl).

Per quanto concerne il programma, nel pomeriggio di domenica, dopo l’arrivo e la sistemazione in albergo è in programma la cena di benvenuto in un locale del centro storico beneventano. Lunedì mattina partenza per Solopaca, dove è programmata la visita nei vigneti di una delle prime Denominazioni di origine della Campania. A seguire (ore 11) tappa a Melizzano dove si svolgerà il seminario – degustazione dei vini a Denominazione di origine ‘Sannio Dop’.   Dopo una breve pausa pranzo è prevista la partenza per Sant’Agata dei Goti, dove si visiterà l’Antico borgo medievale. La mattina successiva si partirà destinazione Guardia Sanframondi, per ammirare e visitare i vigneti dell’area del Titerno. Alle 10,30 tappa a Castelvenere, per seminario – degustazione dei vini a Denominazione di origine ‘Falanghina del Sannio’. Al termine della degustazione trasferimento a Puglianello. Per l’occasione alla comitiva si uniranno il giornalista-scrittore enogastronomico Luciano Pignataro e il maestro pizzaiolo partenopeo Gino Sorbillo per dare vita al momento ‘Le mani in pasta’, che farà scoprire agli ospiti tutti i segreti dell’arte della pizza napoletana. Il tutto nell’ambito del progetto ‘Pizza&FalanghinadelSannio’, che ha visto come partner Gino Sorbillo. Nel pomeriggio altra interessante tappa a Cerreto Sannita, con la visita della cittadina e del Museo della ceramica. Al rientro a Benevento visita della Benevento longobarda. Il terzo giorno la rotta della comitiva sarà diretta verso Foglianise, con la visita nei vigneti dell’area del Taburno. Alle ore 10 il seminario-degustazione dei vini a Denominazione di origine ‘Aglianico Sannio Dop’ e ‘Aglianico del Taburno Docg’. Dopo la breve pausa con il pranzo contadino con le forme del latte, del pane da antichi grani e dell’olio extravergine di oliva Ortice, il rientro a Benevento. Alle ore 17 (presso il Grand Hotel Italiano) l’incontro dei giornalisti ospiti con operatori della stampa locale: un momento di riflessione con scambi di visioni sui punti di forza e le criticità del territorio e del sistema-vino sannita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here