Scuola, non c’è certezza neanche sul 24. De Luca: mancano banchi e docenti.

0
791
Un sospenitore del partito Democratico indossa una mascherina con una delle frasi 'cult' del governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca alla conferenza programmatica del Pd di Napoli in corso nell'area dell'Ippodromi di Agnano, 11 luglio 2020 ANSA /CIRO FUSCO

“Oggi no. Il 24 settembre non so”: così ha risposto il presidente della Regione Vincenzo De Luca ai giornalisti che gli chiedevano se la scuola campana fosse pronta per riprendere il 24 settembre. De Luca ha sottolineato che “non sappiamo quanti banchi siano arrivati ad oggi, né quanti siano i docenti”.

“Abbiamo contestato – ricorda De Luca – due orientamenti del governo nazionale, a nostro parere sbagliati: rendere facoltativi i test sierologici per il personale scolastico e, qui, in Campania sono obbligatori. E la misurazione della temperatura corporea: abbiamo deciso, pur non essendo di competenza della Regione, di dare tremila euro ai presidi per l’acquisto di termo scanner per la misurazione della temperatura dentro gli istituti scolastici. Quindi ci stiamo facendo carico di ritardi del ministero della Pubblica istruzione”. (ANSA).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here