Scuole chiuse a Benevento, studenti e Codacons contro Mastella.

0
1663
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture


Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano


Il Sindaco Mastella che, di nuovo, applica ai cittadini di Benevento l’insegnamento che Totò scrivano impartiva al cliente ignorante (“Lei è andato a scuola, no ? Bravo e mi raccomando non mandi a scuola i suoi figli !”) usa l’emergenza COVID per intervenire senza che la legge glielo consenta.

Da agosto vige infatti una norma che impedisce ai governatori e sindaci sceriffi di impedire  l’accesso a scuola a meno che non vi siano gravissime situazione di emergenza sanitaria legate  a specifiche e certificate condizioni , adottabili nelle zone arancioni e rosse e in circostanze di eccezionale e straordinaria necessità dovuta all’insorgenza di focolai o al rischio estremamente elevato di diffusione del Virus Sars – COV – 2 o di sue varianti.

Questo per consentire finalmente agli studenti di frequentare la scuola e di vivere la realtà didattica senza ulteriori traumi ed ai genitori di poter gestire la loro vita lavorativa contando sul fondamentale ausilio dell’istituzione scolastica.

Purtroppo i politici che sull’immagine falsamente protettiva hanno fondato le loro fortune ma che, in realtà, tanti danni hanno recato alle famiglie intendono continuare ad abusare del loro potere.

Il Tar Campania grazie al Codacons Regionale ha di recente, con sentenza del 21 novembre 2021, stabilito che anche nel contesto della legislazione previgente, meno restrittiva, le ordinanze di chiusura delle scuole erano da considerarsi illegittime.

Quelle di oggi, come l’ordinanza di Mastella, ad avviso del Codacons sono prive di ogni presupposto di legittimità, assolutamente abusive e, anzi, penalmente rilevanti.

Per questo il Codacons ha trasmesso oggi al Sindaco invito ad annullare ad horas il provvedimento di chiusura delle scuole avente efficacia da domani ed alla Procura richiesta di punizione del Sindaco per il reato di interruzione di ufficio o servizio pubblico.

Questo perché non accada più.

Anche gli studenti si esprimono contro la decisione del sindaco Mastella di interrompere le attività didattiche. I ragazzi scrivono una letterea aperta al primo cittadino: “Al sindaco di Benevento Clemente Mastella, si esprime il malcontento e il disaccordo degli studenti degli istituti superiori di secondo grado della città in merito all’ordinanza che prevede la chiusura delle scuole nei giorni 20, 21 e 22 dicembre. In mancanza di sufficienti dati relativi alla trasmissione del virus all’interno delle scuole superiori di secondo grado, e in mancanza di ulteriori e paralleli interventi restrittivi, la suddetta ordinanza è ritenuta ingiustificata e deleteria, sia sul piano strettamente formativo, in quanto nega agli studenti la possibilità della didattica in presenza, sia e soprattutto sul piano morale e simbolico, in quanto mostra l’infima considerazione che la politica ha della scuola, costringendola a chiudere quando contemporaneamente altre attività che non richiedono nemmeno il fondamentale uso della mascherina, come le discoteche, rimangono operative. È richiesto un intervento immediato”.
A firmare la lettera i rappresentanti di istituto e di consulta: Franco Giuseppe – Liceo scientifico G. Rummo, Abbate Giuseppe – Liceo scientifico G. Rummo, Di Natale Gennaro – Liceo scientifico G. Rummo, Della Porta Gianmarco – Liceo scientifico G. Rummo, Desiderio Fausto – Liceo scientifico G. Rummo, Cusano Silvia – Liceo scientifico G. Rummo, Rampone Glauco – IIS-Galilei/Vetrone, Zotti Andrea – IIS-Galilei/Vetrone, Tammaro Simone – IIS-Galilei/Vetrone, Raviele Luigi – IIS-Galilei/Vetrone, Della Femina Benedetta – IIS-Galilei/Vetrone
Boffa Emanuela – IIS Guacci, Schipani Rosa – IIS Guacci, Servodidio Sofia – IPSAR Le Streghe, Andolfo Anita – IPSAR Le Streghe, Fusco Tatiana – IPSAR Le Streghe, Di Pietro Francesco – IPSAR Le Streghe, Pisano Asia – IPSAR Le Streghe, De Nicola Antonio Maria – IT Industriale Lucarelli, Masuccio Matilde – IT Industriale Lucarelli, Pezzuto Domenico – IT Industriale Lucarelli, De Maria Giovanni – IT Industriale Lucarelli, Pace Gabriele – IT Industriale Lucarelli, Cesi Alberto – IS Palmieri Rampone Polo, Coppolaro Serafino – IS Palmieri Rampone Polo, Mastrovito Stiven – IS Palmieri Rampone Polo, Polcino Tullio – IS Palmieri Rampone Polo
Gramazio Vincenzo – IS Palmieri Rampone Polo, Calabrese Luca – IS Palmieri Rampone Polo, Sferruzzi Antonio – IS Virgilio, Ciarcia Marco – IS Virgilio, Pellino Michelle – IS Virgilio, Caruso Alina – Liceo P.Giannone
Lucca Giorgia – Liceo P.Giannone, Bello Fabrizio – Liceo P.Giannone, Bovio Roberta – Liceo P.Giannone e Mercurio Giorgia – Liceo P.Giannone.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here