Serie B, derby con la Salernitana per il Benevento.

0
1353

Tempo di derby allo stadio Arechi, che questa sera accenderà i riflettori sull’interessante match tra Salernitana e Benevento, valevole per il posticipo della terza giornata di Serie B. I padroni di casa sono reduci da due successi in altrettante partite e vogliono riagganciare in vetta l’Entella a punteggio pieno, mentre il Benevento vuole dare continuità dopo la vittoria dello scorso turno contro il Cittadella, che ha ridato energia al gruppo di mister Inzaghi. Attesa una grande cornice di pubblico, con non meno di 15mila spettatori che assieperanno le gradinate dell’impianto di via Allende. Ad arbitrare l’incontro sarà il signor Eugenio Abbattista della sezione di Molfetta.

Mister Ventura può contare sugli importanti recuperi di Giannetti e Kiyine, che, salvo sorprese, dovrebbero partire dal primo minuto. Ancora out gli infortunati Billong, Mantovani, Lombardi e Akpa Akpro, mentre resterà fuori anche Heurtaux, non ancora in condizione. Out anche il febbricitante Calaiò. Prima convocazione, invece, per Cerci, che andrà in panchina. Confermato il 3-5-2, con il terzetto composto da Karo, Migliorini e Jaroszynski in difesa; a centrocampo ci saranno Cicerelli e Kiyine sugli esterni, mentre in mediana, accanto a Di Tacchio ci saranno Odjer e uno tra Firenze e Maistro. In avanti il tandem Giannetti-Jallow.

Squadra quasi al completo per Inzaghi, che però deve fare i conti con le assenze pesanti di Schiattarella e Armenteros. I giallorossi vanno verso la conferma del 4-4-2: Montipò in porta, mentre in difesa il consolidato pacchetto arretrato composto da Maggio, Volta, Caldirola e Letizia; in mediana potrebbe debuttare dal primo minuto Memushaj al posto di Del Pinto a far coppia con l’inamovibile Viola, mentre Tello e Insigne presiederanno le corsie laterali. Pochi dubbi in avanti, dove ci sarà la coppia gol Coda-Sau.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here