Terapia intensiva a Sant’Angelo dei Lombardi, ci sono i locali e le attrezzature ma manca il personale.

0
1155
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture


Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano


Sono pronti i locali, sono state acquistate molte attrezzature. Ma il personale medico per far partire la terapia intensiva all’ospedale Criscuoli di Sant’Angelo dei Lombardi non c’è ancora: anestesisti soprattutto. In questi giorni il direttore sanitario Angelo Frieri ha accolto e accoglierà i cardiologici che faranno partire il reparto di cardiologia, uno dei tasselli del Criscuoli che verrà. A metà ottobre dovrebbero arrivare tutti, solo dopo si potrà cominciare.

Ma sulla terapia intensiva al momento nulla all’orizzonte. “In realtà – ha spiegato Frieri al Mattino – dobbiamo dire che in relazione al coronavirus quest’ospedale è un covid free hospital, quindi si cercherà di non ospedalizzare pazienti covid a meno che gli altri ospedali della Campania non siano completamente saturi”.

In pratica il reparto potrà essere attivo in tempi brevi solo con un’accelerazione del virus in Campania, cosa che naturalmente nessuno auspica. Lo stesso direttore ha spiegato che non è stato possibile prevedere percorsi autonomi all’interno dell’ospedale. E che quindi non si possono mettere a rischio pazienti ordinari e della Don Gnocchi facendo arrivare persone bisognose di cure per Covid-19.

Intanto oggi l’Asl Avellino ha indetto una manifestazione di interesse per il conferimento di incarichi in regime di lavoro autonomo. Bando per incarichi di dirigente medico di Medicina Interna.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here