Torna la Fiera Millenaria di Santa Caterina, dal 18 al 20 novembre a Montecalvo Irpino.

0
867
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture


Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano


Il 18, 19 e 20 novembre 2016 il Comune di Montecalvo Irpino rinnova il tradizionale appuntamento con la Millenaria Fiera di Santa Caterina. La manifestazione comincia venerdì 18 con l’inaugurazione dell’area fieristica di via Fano alle ore 18,00 e si protrae nelle giornate di sabato e domenica.

La fiera, intitolata a Santa Caterina d’Alessandria, affonda le sue radici nel Medioevo, allorché i Cavalieri di Malta introdussero a Montecalvo il culto della santa ed edificarono in loco un ospedale, ad essa dedicato, che funzionasse da ricovero per pellegrini e viaggiatori di passaggio sulla via Appia Traiana.

La coincidenza della festa canonica di Santa Caterina, che cade il 25 novembre, con la chiusura della stagione agricola favorì il nascere di una fiera in cui era possibile acquistare il necessario per far fronte all’inverno. Attualmente, data la possibilità di fare acquisti in ogni periodo dell’anno, le finalità originarie della fiera sono venute meno; resta invariato, però, lo spirito con cui i montecalvesi si preparano a questa manifestazione, simbolo della loro identità culturale, che ha consentito alla fiera di Santa Caterina di conservare nei secoli tutto il suo antico fascino.

Come da tradizione, la fiera si svolge nel terzo fine settimana del mese di novembre e si estende nel centro del paese che si anima dell’aria festosa portata da centinaia di venditori ambulanti e dall’affluenza di un pubblico numeroso e variegato, attratto dalla possibilità di acquistare a prezzi convenienti. Partecipano alla manifestazione i commercianti, provenienti da diverse zone del Meridione, che operano nei settori dell’abbigliamento, delle calzature, dei casalinghi e dell’arredamento; numerosi sono, inoltre, i vivaisti, gli agricoltori e i concessionari di macchine agricole.

La zona dedicata al mercato, compresa tra via Nicola Pappano e via Roma, riservata ai venditori ambulanti, fa da cornice al cuore della fiera che è localizzato nell’ampio spazio di piazza Leone XIII e di via Fano. In questa area, Francesco Pepe, assessore al Marketing territoriale del Comune di Montecalvo Irpino, ha individuato il luogo destinato alla promozione delle eccellenze territoriali: circa mille metri quadrati di esposizione di cultura, tradizione, folklore e gastronomia montecalvese ed irpina.

L’area promozionale, realizzata grazie alla partecipazione delle Associazioni attive sul territorio, si caratterizza per la presenza di decine di stand destinati all’artigianato di qualità, del gusto e della tradizione. Al suo interno i produttori locali offrono ai visitatori la degustazione di pane, olio, vino, formaggi e salumi mentre splendide Pacchiane danzano al ritmo della tarantella montecalvese.

Non manca lo spazio pensato per il divertimento dei più piccoli con un simpatico Babbo Natale e delle giostre gonfiabili. Alle ore 20,00 di sabato e domenica ha inizio lo spettacolo musicale che fa da intrattenimento alla squisita cena a base di piatti tipici preparati da un giovane e talentuoso chef montecalvese. Media partner della manifestazione è Radio Ufita, storica emittente locale che, nelle giornate di sabato e domenica, trasmette in diretta dalla fiera.

Oggi, la fiera di Santa Caterina costituisce una parte fondamentale del patrimonio immateriale della cultura montecalvese ed è nel suo essere perfetto connubio tra modernità e tradizione che risiede il segreto del suo secolare successo

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here