Truffa stanze studenti, denunciata dai Carabinieri ad Ospedaletto d’Alpinolo

0
55
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

Pensava di aver trovato una stanza per la figlia, studentessa universitaria a Roma, ma si è rivelata una truffa.

La denuncia ai Carabinieri della Stazione di Ospedaletto d’Alpinolo è stata sporta dal padre della ragazza che, trovata un’inserzione online per l’affitto di una camera, aveva effettuato un bonifico di circa 600 euro alla sedicente locatrice, come caparra.

Ma, dopo aver incassato il denaro, la donna si è resa irreperibile sulle utenze fornite.

Solo a questo punto, il malcapitato si è reso conto dell’inganno subito e ha segnalato l’accaduto ai Carabinieri che, all’esito delle indagini, hanno deferito alla competente Autorità giudiziaria una 45enne della provincia di Roma, ritenuta responsabile di truffa.

Ricordiamo ancora una volta i consigli diffusi con l’iniziativa “Difenditi dalle Truffe”, promossa dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino. È sempre importante saper riconoscere le situazioni più a rischio e, di conseguenza, i comportamenti da assumere, diffidando dagli acquisti oltremodo convenienti, trattandosi verosimilmente di una truffa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here