Un nome un volto, tutte unite per il Progetto Donna.

0
302
Villaggio Turistico Golden Beach a Paestum in Cilento, bandiera blu, prenota la tua vacanza al mare

Nata da un’idea di  Alessandra Iannuccilli, giornalista nella comunicazione del partito popolare europeo al parlamento europeo, parte progetto donna con un webinar online che raggruppa circa 200 donne di tutte le categorie sociali e lavorative.

“E’ un tempo troppo difficile questo che stiamo vivendo, in cui troppe donne soffrono, sono depresse, troppi abbracci sono negati, troppe persone sono diventate invisibili, c’ è poca complicità tra donne stesse, poca solidarietà. E troppi affetti sono andati via per sempre. Ogni giorno si ha paura di non farcela, si ha paura di non riuscire a ritornare alla vita di prima, di perdere tutto quello per cui si è  lottato e sudato. Si ha paura per il futuro dei propri figli, troppo spesso la politica ed il mondo dell’imprenditorialità ci hanno abituato a farci da parte. Le donne che hanno aderito, vogliono invertire la rotta e con Progetto Donna, che non nasce per scopi politici e non finirà dopo le elezioni, vogliono creare una campagna di sensibilizzazione, in un momento di grande cambiamento post covid, dove non si deve fuggire dal confronto ma anzi lo si deve cercare. E dove tutte le donne, si possono sentire allo stesso livello. Le donne non devono aver bisogno di una legge per stabilire le quote rosa, perché sanno di valere. Progetto donna, posa l’accento su tutte le problematiche legate non solo alla donna ma alla nostra città, alla sicurezza, al futuro lavorativo, all’integrazione e alle politiche di sostegno alle donne. E per fare questo, esiste un solo modo, ricominciare dalle competenze, strutturarci secondo un criterio di programmazione di progetti grandi e piccoli che siano, ma da sviluppare tutte insieme. È una sfida, sì, certo, di mentalità, di comportamento, ma che creando una piattaforma di interscambio, possiamo vincere. Perciò facciamo ripartire i motori dele nostre vite dopo questa pandemia che ci sta tenendo sospese. Ora è il momento di fare squadra, perché insieme possiamo fare la differenza e rappresentare il cambiamento”.

 

Interverranno

  • L’ on.le Deborah Bergamini, sottosegretario di stato di Forza Italia ai rapporti con il Parlamento nel Governo Draghi
  • L’on.le Annarita Patriarca, consigliera regionale della Campania e componente della cabina di regia del Consiglio Regionale della Campania per la piena integrazione delle politiche regionali a sostegno delle donne vittime di violenza
  • La dott.ssa Concetta Esposito, capo della Polizia Scientifica Campania e Molise

Tra le relatrici

Dott.ssa Simona Belli, medico chirurgo

Valeria Della Rocca, imprenditrice

Diana Sodano, capo Pubbliche Relazioni Comando Nato

Marialuisa Iavarone, presidente associazione artur

Federica Flocco, giornalista scrittrice

Palma Sopito, editore

Rossella Ferraro, avvocato

Mariapia Granese, avvocato

Patrizia Di Sarno, avvocato

Moderatrice: Giuliana Franciosa, ricercatrice Inapp

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here