Festa della Musica, dal 21 al 24 giugno a Caposele.

0
305

Giovani gruppi o band già affermate. Cover e inediti. Rock, folk, jazz, blues, ska e altri generi. E ancora scuole di ballo e dj set. Sono gli ingredienti della Festa della Musica 2017 di Caposele. Definito il programma.

Mercoledì 21 giugno, centro storico. Dalle ore 18.00: Aperitivo musicale con “The Doctor dance”. Alle 18.30: Early Times. Dalle ore 19.00: Gianluca D’Elia Quartet, Sonè, EAP Trio acustico. Dalle ore 21.00: Conturband. Dalle ore 23.30 Silent Party con “The Doctor dance” a cura di Mela Godo event

Venerdì 23 giugno, Parco fluviale delle sorgenti del Sele e Piazzale Leonardo. Spettacolo di ballo: “Ballando sotto le stelle” a cura della Latin Art Academy. Live dalle ore 22.00: Ivano De Simone, Habemus Capa – Caparezza Tribute Band, Evergreen, Ivan, Rewind. A seguire Disco Music con “The Doctor dance” e Pasquale Pallante.

Sabato 24 giugno, Parco fluviale delle sorgenti del Sele e Piazzale Leonardo. Spettacolo di ballo: a cura della Scuola di Ballo Dancing Queen. Live dalle ore 22.00: Giò Vescovi Blues band, SS 91, Amanita Rockband, El Besito de la Chinita, CCR – Creedence Contursi Revolution, Made in China, ZekeTam. A seguire Disco Music con “The Doctor dance” e Pasquale Pallante.

Il commento del presidente dell’Associazione Festa della Musica di Caposele, Giovanni Viscardi: “Questa festa è anche occasione di promozione del territorio, delle tipicità enogastronomiche e delle ricchezze ambientali di Caposele e dell’Irpinia che nei giorni del solstizio d’estate si uniscono a tutta l’Europa per festeggiarlo in armonia e con la passione e la partecipazione che da sempre contraddistinguono la gente del posto. L’Edizione 2017 della Festa della Musica di Caposele Città dell’Alta Irpinia si svolgerà nelle location più caratteristiche del Comune di Caposele, con la finalità da un lato di riscoprire i borghi e le piazze storiche del luogo e dall’altro di dar vitalità agli spazi naturali del paese, tra cui il Parco fluviale che fiancheggia il fiume Sele, in cui natura e musica entrano in perfetta simbiosi. Insieme altri importanti progetti che potrebbero nascere, l’auspicio per i prossimi anni è di consolidarsi e migliorarsi ancora, facendo della Festa della Musica di Caposele, Città dell’Alta Irpinia, un appuntamento ineguagliabile e imperdibile per i giovani della provincia di Avellino e Salerno, e perché no, spingendosi un po’ più in là, dell’intera Regione Campania”.

LASCIA UN COMMENTO