Aperitivo #notriv di Possibile Avellino: cozza'abancone, meglio la padella della trivella, giovedì 14 al Mon'è Banco e Cucina.

0
69

12832324_1565838040400310_4184879394235482861_nUn invito al Sì con un brindisi. Il comitato Anna Lindh di Possibile Avellino chiude la campagna referendaria con un aperitivo al Mon’è Banco e Cucina di Via Mancini 15 ad Avellino.

L’aperitivo inizierà alle 20.30 e sarà ovviamente a base di petrolio irpino: il vino, per accompagnare le immancabili cozze ed altre prelibate proposte del Mon’e.

Un evento per sensibilizzare i cittadini ad andare a votare il 17 aprile per poter prima di tutto raggiungere il quorum ribadendo la necessità di una democrazia partecipata, soprattutto in ambiti così delicati come la questione delle trivellazioni.

Il voto del 17 è solo un varco per avviare una discussione seria sulla politica energetica italiana, dando un ruolo di primo piano alle energie rinnovabili.

Possibile Avellino vi aspetta giovedì 14 aprile alle 20.30 da Mon’e per dare retta alla cozza: meglio la padella della trivella. https://www.facebook.com/1440832099567572/videos/1583974448586669/

Perché il mare lo cuciniamo, non lo trivelliamo. Al massimo lo beviamo: l’invito è portare una trivella eco sostenibile (sì, proprio quella, un bel cavatappi) per stappare un po’ di vino irpino alla salute di cozze, purpitielli e alici, e alla salute nostra.

LASCIA UN COMMENTO