Carfagna: Renzi è confuso. De Luca non potrà neanche insediarsi.

0
115

“Matteo Renzi sembra essere un po’ confuso. Solo qualche giorno fa diceva che in Campania nelle liste collegate a De Luca c’erano candidati che creavano imbarazzo e che neanche lui avrebbe votato. Oggi dice che sul Pd è pronto a mettere la mano sul fuoco”. Lo dichiara in una nota Mara Carfagna, portavoce di Forza Italia alla Camera dei Deputati.

Mara-Carfagna-2“Come al suo solito il Premier confonde le carte in tavola con artifici retorici, arte in cui è maestro. Ma è arrivato il momento di dire basta all’ipocrisia e di scoperchiare il vaso di Pandora. In caso di vittoria, eventualità che noi stiamo tentando in tutti i modi di scongiurare, De Luca dovrà andare a formare un governo regionale con gli impresentabili e trasformisti che ha in coalizione.

Se si accettano delle persone a supporto, se si cerca in tutti i modi di averle in liste, anche collegate, perchè quelle persone portano voti, a giochi fatti bisogna farci i conti. Basta quindi con il fumo negli occhi, con le bugie che vogliono mascherare “inciuci”, la Campania e l’Italia meritano altro, meritano di meglio. Meritano di sapere, per esempio, che nella malaugurata ipotesi in cui De Luca dovesse vincere non potrebbe insediarsi come governatore della Regione in virtù della Legge Severino. Nonostante lui sostenga che il Tar lo riabiliterà come ha fatto con De Magistris”.

“Ma, premesso che le due situazioni sono diverse perché De Magistris era in corso di mandato mentre per De Luca si tratterebbe di un nuovo insediamento,  il candidato del centrosinistra vuole anche prendere il posto del Presidente del Tar? Adesso basta, basta con le bugie, basta con la consuetudine di piegare regole e norme a proprio uso e consumo”.

LASCIA UN COMMENTO