Al via la Ricreazione all’Enologico.

0
215
Villaggio Turistico Golden Beach a Paestum in Cilento, bandiera blu, prenota la tua vacanza al mare

Suonata la campanella di “Ricreazione”, si parte con la cucina territoriale, il cinema, il teatro, la musica e i laboratori. Questi i contenitori attesi nel palinsesto della rassegna protagonista nel cuore della città capoluogo, tra i filari dell’ Istituto Agrario “Francesco De Sanctis” di Avellino. Ogni settimana un programma nuovo e aggiornato per “Ripartire” e “Ricreare”.

Nello scenario suggestivo di una delle scuole più antiche d’Italia, sarà possibile degustare i vini prodotti dagli allievi dell’Istituto “Francesco De Sanctis” insieme alla proposta culinaria del Wine Bar e del Bistrot, curata dal collettivo di Vita da Catering, e con il supporto dello chef Mario Argenziano, con una rilettura della cucina locale. Nella struttura, saranno presenti le mostre permanenti di Gennaro Vallifuoco, nella Distilleria e di Roberto Sgrosso, nella Cantina della scuola.

L’evento si aprirà stasera, e con due appuntamenti fissi, dal giovedì alla domenica, dalle 18.30 alle 20.30, ovvero Talk ma dal taglio informale. Ad alzare il sipario degli spazi di approfondimento, ci saranno oggi, Vincenzo Vitale, Ceo dellIncubatore SEI, con un focus su “Linnovazione come chiave per il rilancio del territorio”, sulla promozione dell’autoimprenditorialità e la formazione dei giovani talenti nelle aree interne dell’Italia, e a seguire un intervento di Leonardo Festa, docente di storia e filosofia, con “Mangio dunque sono”.

Venerdì 16, invece, saranno ospiti degli speeches, Giovanni De Feo, Professore del Dipartimento di Ingegneria Industriale Unisa, e ideatore del progetto “Greenopoly – non facciamoci imballare dai pregiudizi”, seguito da Toni Iermano, Professore Ordinario di Letteratura dell’ Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale su “Una scuola, un’idea di futuro: dialogo sul De Sanctis meridionalista con il professore Iermano”.

Sabato 17, saranno attesi Emanuele Coscia delle Cantine Delite di Montemarano, che racconterà la sua esperienza alla Scuola Agraria, seguito da Alfredo Cucciniello, Presidente Provinciale ACLI e da Massimo Vietri dellAssociazione Terrafuoco su “L’esperienza di “Camminirpini“”

 

A dare il “La” alla rassegna musicale di questa sera, ci sarà il Conservatorio Domenico Cimarosa” alle 22 con un magistrale Ensemble di Clarinetti. Lo spettacolo sarà diretto dal Dir- Aurelio Severio e dal Dir. Aurilio Vincenzo, con i musicisti Nicola Cirino, Davide De Feo, Azzurra Martini, Luisa SantAngelo, Giovanni Agnes, Annarita Falco, Luigi Miele, Maria Lamberti, Elio De Vivi, Andrea Simonelli, Paolino Angelillo, Marco Aurilia, Raffaele Bozzoli sulle musiche degli autori più rappresentativi del panorama della musica classica.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here