Avellino, è emergenza smog.

0
1769
Villaggio Turistico Golden Beach a Paestum in Cilento, bandiera blu, prenota la tua vacanza al mare

Nonostante l’ordinanza in vigore fino al 30 settembre che vieta l’accensione di roghi nelle campagne e aree boschive, si continuano a levare nuvole di fumo tutto intorno alla città e questo ha fatto scattare l’ennesimo sforamento. Per la 43esima volta il comune di Avellino presenta valori di polveri sottili ben sopra la soglia massima consentita e si avvia a chiudere il 2020 col record negativo assoluto.

Per settembre l’amministrazione ha annunciato una campagna di monitoraggio a tappeto di concerto con i comuni dell’hinterland. Intanto si lavora in commissione ambiente per portare in aula un ordine del giorno con l’obiettivo di impegnare il primo cittadino a riscrivere il protocollo antismog.

L’idea è quella di attuare un calendario condiviso in tutto il comprensorio per gli abbruciamenti, oltre al censimento di caldaie e impianti. Con la riapertrura delle scuole tra due settimane si porrà comunque il problema degli sforamenti, ma per il momento l’amministrazione Festa sembra orientata a non adottare ulteriori restrizioni sulla mobilità.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here