Politiche giovanili nelle aree interne dell’Alta Irpinia, mercoledì 19 a Calabritto.

0
821
Villaggio Turistico Golden Beach a Paestum in Cilento, bandiera blu, prenota la tua vacanza al mare
Politiche giovanili nelle aree interne – Città dell’Alta Irpinia“. E’ questo il tema dell’incontro fissato per il 19 ottobre presso l’Aula consiliare del Comune di Calabritto, a partire alle ore 16.

Partecipano: Rosa D’Amelio, presidente del Consiglio Regionale della Campania; Serena Angioli, Assessore regionale alle politiche giovanili e fondi Europei; Domenico Gambacorta, presidente della Provincia di Avellino; Ivo Capone, Presidente U.I.S.P Campania, e Giuseppe Caruso, presidente forum Regionale della gioventù.

A fare gli onori di casa, il sindaco di Calabritto Gelsonimo Centanni e il presidente del Forum dei giovani di Calabritto Angelo Cianciulli.

Nel corso del dibattito ideato dal Forum dei Giovani di Calabritto, si discuterà sul fenomeno dell’emorragia di giovani che si sta verificando sempre più frequentemente nelle aree interne. Inoltre si dibatterà sugli stimoli e le opportunità che la Regione offre attraverso bandi e finanziamenti, e sulla partecipazione attiva dei giovani alla vita pubblica.

Il presidente del Forum di Calabritto, Angelo Cianciulli dichiara: «L’incontro è sicuramente una vetrina importante per i giovani, un’opportunità per avvicinarsi alle istituzioni e per iniziare a guardare in prospettiva al futuro, valutare su quali strumenti e indirizzi focalizzarsi attraverso le opportunità date da bandi e finanziamenti messi a disposizione dalla Regione. L’opportunità di iniziare un percorso condiviso di inserimento nella società, confrontarsi con giovani di altre regioni, senza escludere l’opportunità di fare anche e soprattutto esperienze lavorative. Attualmente La Regione ci sta fornendo gli strumenti, sta a noi valutare se e come utilizzarli».

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here