Raddoppiano i posti di terapia intensiva in Irpinia.

0
1257

Approvato il piano di riorganizzazione e potenziamento delle attività in regime di ricovero in alta intensità di cura. Si attende solo il via libera del Ministero, tempo 14 giorni, dopodiché il provvedimento della Giunta inizierà ad essere operativo. Secondo il documento aumenteranno i posti di terapia intensiva in tutta la provincia. Da 22 a 44 al Moscati di Avellino. Da 6 a 13 al Frangipane di Ariano Irpino. Da 0 a 4 al Landolfi di Solofra, da 0 a 4 al Criscuoli di Sant’Angelo dei Lombardi.

65 in totale, 37 posti in più rispetto al periodo pre-covid. Aumentano anche i posti di sub-terapia intensiva: 31 al Moscati, 10 al Frangipane e 2 al Criscuoli. Ma si passerà attraverso la riconversione di posti già esistenti.

Non sono chiarissimi i tempi, ma il totale delle risorse economiche messe a disposizione per la provincia di Avellino ammonta a circa 11 milioni di euro.

Per quanto attiene il potenziamento dei posti letto di terapia intensiva è stato programmato un incremento che determina a livello regionale un totale pari a 834 unità, rispetto ai 621 posti letto programmati dal DCA 103/2020, con una dotazione omogena sul territorio regionale pari a 0,14 per mille abitanti, compreso l’adeguamento dei posti letto di terapia intensiva nel centro Hub pediatrico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here