Rete idrica e disservizi, Comune di Grottaminarda chiede costituzione Comitato dei Sindaci.

0
295
Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano


Dopo giornate di disservizi nell’approvvigionamento idrico in numerosi comuni della provincia, il primo cittadino di Grottaminarda Marcantonio Spera alza la voce e preannuncia la formazione di un “Comitato dei Sindaci per l’acqua e il PNRR” che chiederà il Patrocinio alla Provincia e alla Regione.

«L’acqua non deve essere fonte di profitto per i privati ma deve essere gestita con la Partecipazione dei cittadini, mediante aziende speciali, regolate non dal mercato ma dal Diritto pubblico – dichiara Spera – L’Amministrazione di Grottaminarda ha partecipato con senso di responsabilità e grande serietà alle recenti vicende dell’Alto Calore per la risoluzione delle criticità incombenti, ma oggi considerate le continue carenze idriche a cui sono sottoposti i Cittadini e le fatiscenti reti idriche ormai al collasso totale, chiede l’apertura di un “tavolo tecnico” e di una discussione che parta dai Comuni, dalla Provincia e dalla Regione per concertare in maniera forte, decisa e coesa la programmazione di accesso ai Fondi del PNRR per il rifacimento non più procrastinabile delle reti colabrodo. Trattasi oramai di emergenza sociale e, quindi, l’appello forte alle Istituzioni e di emergenza economica, considerati gli appetiti dei privati. Questo grido di dolore per l’emergenza idrica, sicuramente più sentito, riguarderà a breve anche l’emergenza rifiuti, altro tema politico-economico-ambientale con grande impatto sui cittadini, disatteso – conclude il sindaco di Grottaminarda – con ignavia dalla politica, e che fa gola ai mercanti».

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here