Il Benevento non vince più, è solo 1-1 con la Sampdoria.

0
2846
epa08993795 Benevento Calcio's Marco Sau shows his dejection at the end of the Italian Serie A soccer match Benevento Calcio vs UC Sampdoria at Ciro Vigorito stadium in Benevento, Italy, 07 February 2021. EPA/MARIO TADDEO
Villaggio Turistico Golden Beach a Paestum in Cilento, bandiera blu, prenota la tua vacanza al mare

Pareggio elettrizzante al ‘Vigorito’ tra Benevento e Sampdoria. Gli ospiti fanno la partita nel primo tempo, i padroni di casa passano nella ripresa e sprecano più volte il raddoppio.

Sorride Caprari, al gol da ex, mentre Keita a 10′ dal triplice fischio pareggia i conti. È Fabio Quagliarella la sorpresa di giornata. Solo panchina per la bestia nera del Benevento con Torregrossa e Keita a comporre la coppia d’attacco della Sampdoria. Nel Benevento va ko Hetemaj: in mezzo con Schiattarella c’è Improta da mezzala insieme a Ionita.

Il match al Vigorito fatica ad incendiarsi: la prima conclusione degna di nota è di Ionita. La Samp guadagna campo e studia le mosse giallorosse, ma è ancora la squadra di Inzaghi ad affacciarsi nell’area dei blucerchiati: cross di Insigne al 20′ e taglio di Caprari che di testa trova il fondo. A metà primo tempo i padroni di casa rallentano la pressione e la squadra di Ranieri ne approfitta: al 22′ Glik appoggia male per Tuia, e Jankto pesca bene Keita nel varco. L’ex Inter e Monaco si fa respingere da Montipò, Jankto è più lesto di tutti e trova Torregrossa che deposita in rete, ma l’assistente Perrotti ferma tutto per fuorigioco. Soffre il Benevento, e sul finale di frazione, altri squilli da parte degli ospiti: prima sia Torregrossa che Keita mancano l’appuntamento col pallone sulla punizione di Candreva, poi ancora l’ex Monaco ci prova dal limite. L’ultima azione del primo tempo raccoglie i rimpianti del Benevento: contropiede perfetto dei giallorossi, condotto da Lapadula che trova bene Caprari, ma proprio l’ex Sampdoria centra Bereszynski e spreca tutto. Nella ripresa al 10′ il Benevento passa: suggerimento di Barba che trova Caprari defilato, ma il colpo dell’ex Sampdoria beffa Audero sul suo palo, portando la Strega in vantaggio. I blucerchiati accusano il colpo e nel giro di pochi minuti i padroni di casa costruiscono tre grandi occasioni, sempre con Lapadula. La squadra di Inzaghi spreca troppo in zona gol e la Sampdoria accelera e colpisce: Ranieri rivoluziona la Samp gettando nella mischia Damsgaard, Quagliarella e Ekdal e i blucerchiati passano con l’ex Monaco. (ANSA).

L’allenatore del Benevento Filippo Inzaghi ha commentato il pareggio 1-1 con la Sampdoria: “Questo è il calcio, io sono molto soddisfatto della mia squadra. Se vedo i cambi della Sampdoria e penso chi avevamo di fronte vuol dire che siamo sulla strada giusta. Poi è chiaro che se metti 3-4 volte un giocatore davanti ad Audero la devi chiudere, quando vedevo che lui parava tutto e noi non riuscivamo a fare il due a zero. Noi siamo una matricola e siamo qui, loro sono felici di aver pareggiato a Benevento: capita di trovare un portiere che è favoloso. Poi la Sampdoria può mettere dentro giocatori che con un giocata ti fanno gol: probabilmente dovevamo essere bravi nella marcatura. Abbiamo dimostrato di poter giocare con chiunque, i complimenti di Ranieri sono motivo di soddisfazione“. La delusione dell’allenatore del Benevento per non aver chiuso il match: ” L’avversario era forte e noi abbiamo fatto una grande gara, cosa posso rimproverare ai miei? Anche altre squadre arrivano davanti al portiere e lo colpiscono, capitava anche a me. Agli attaccanti chiediamo tanto, poi Gaich ha caratteristiche che ci posso servire: ha 21 anni, non diamogli grandi responsabilità. E recupereremo anche Moncini”. Infine sulle aspettative che sono aumentate nel corso della stagione: “A inizio anno sembravamo condannati, a me dispiace che non ci siano i nostri tifosi. All’inizio ho cavalcato l’onda che ci dava già retrocessi per cercare di fare questo miracolo. Noi ci crediamo, non siamo qui a pettinare le bambole. Finora ci siamo riusciti, è questa la strada da perseguire”.

 

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here