Locazioni Campania, analisi sociodemografica Tecnocasa.

0
6077
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture

L’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha analizzato le locazioni realizzate attraverso le proprie agenzie attive in Campania nel 2022.

L’80,7% dei contratti di locazione sono stati stipulati per scelta abitativa, il 15,8% riguarda lavoratori trasfertisti e il 3,5% gli studenti universitari. In Campania i contratti più stipulati sono quelli a canone libero (43,1%) e quelli a canone concordato (42,9%).

Gli inquilini sono coppie e famiglie nel 68,1% dei casi, mentre sono single nel 31,9% dei casi. Il 32,1% degli inquilini ha un’età compresa tra 18 e 34 anni, a seguire quelli con un’età compresa tra 35 e 44 anni (26,1%). La tipologia più affittata in Campania è il trilocale con il 35% delle scelte, mentre al secondo posto ci sono i bilocali con il 31,6% delle preferenze.

Rispetto al 2021 in Campania si registra un lieve aumento delle percentuali di affitti a studenti universitari e a lavoratori trasfertisti. Aumenta considerevolmente la percentuale di contratti a canone concordato, che hanno praticamente raggiunto la stessa quota dei contratti a canone libero. Il trilocale si conferma la tipologia più affittata, così come succedeva anche negli anni precedenti.

Focalizzando l’analisi sui capoluoghi campani si può notare come sia Avellino a primeggiare per contratti stipulati a lavoratori trasfertisti (67,9%), mentre è Salerno la città con la percentuale più alta di contratti a canone concordato (87,5%). A Napoli da segnalare, rispetto al 2021, un aumento delle percentuali di affitti a studenti e lavoratori trasfertisti. A Napoli il contratto più utilizzato è quello a canone libero (45,7%), così come ad Avellino (44,4%).

A Napoli la maggior parte degli inquilini ha un’età compresa tra 18 e 34 anni (28,8%), seguiti da quelli con un’età compresa tra 35 e 44 anni (25,9%), mentre ad Avellino vincono gli inquilini con un’età compresa tra 45 e 54 anni (30%). A Caserta e a Salerno gli inquilini più attivi sono quelli con un’età compresa tra 35 e 44 anni. Le percentuali di inquilini single sono superiori al 40% ad Avellino e a Salerno (oltre il 46%), mentre a Napoli e a Caserta ci si ferma al 38-39%.

Ad Avellino e a Caserta la tipologia più affittata è il trilocale, mentre a Napoli e a Salerno si sceglie più spesso il bilocale.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here