Omicidio stradale, due rinvii a giudizio a Benevento.

0
232
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture


Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano


Il gip di Benevento Loredana Camerlengo ha accolto la richiesta del pm Francesco Sansobrino, sostenuta anche dalle parti offese, e rinviato a giudizio M.R.D. C, una sessantunenne di San Lorenzello (Benevento), e L. M., 59 anni, camionista di Maddaloni (Caserta) per il reato di omicidio stradale contestato dopo il grave incidente avvenuto il 2 gennaio 2019 sulla Statale 372, nella periferia del capoluogo sannita, costato la vita al 56enne di Pesco Sannita Carminuccio Tuccino Polvere e il ferimento della madre. Lo rende noto, in un comunicato, lo Studio3A, al quale si sono affidati i familiari della vittima.

La Procura li ritiene responsabili di aver “causato in cooperazione colposa tra loro, con negligenza, imprudenza e imperizia, nonché in violazione delle norme che disciplinano la circolazione stradale”.

Tuccino venne travolto mentre era fermo a bordo strada col suo furgone dopo un precedente tamponamento. L’automobilista e l’autotrasportatore, che non hanno chiesto riti alternativi, dovranno comparire per la prima udienza del processo il 19 settembre 2022 avanti il giudice monocratico Simonetta Rotili.
(ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here