Cinema, torna "Visioni" per raccontarci gli altri al Cinema Partenio, primo appuntamento mercoledì 10.

0
125

Locandina Visioni 161-page-001La rassegna Visioni del Centrodonna di Avellino nasce nel 1989, ad  un anno dalla chiusura del Festival di Cinema Neorealista Laceno D’Oro. Nasce come urgenza cinematografica e da allora è un appuntamento che fa comunità attorno ai temi universali declinati dalla visione dei film. Ogni edizione ha raccontato temi umani, politici, culturali, economici del mondo e dei mondi, ogni film in programma è stato scelto per piantare il seme del dibattito nella sala cinematografica e germogliare in tutta la città.

La rassegna da sempre curata dal Centrodonna, da alcuni anni si svolge in collaborazione con Quaderni di Cinemasud e con il Cinema Partenio.

Il 10 febbraio 2016 Visioni torna per ricompattare la comunità intellettuale e culturale che vi si aggrega attorno per tre mesi.

La 27esima edizione della rassegna propone quest’anno un programma in cui la coesione che nasce dalla visione collettiva, trova un nuovo significato, quello dell’alterità raccontata dai film selezionati. Diversi modi per essere altro, diversi punti di vista da elaborare nella visione. Una magia che solo il cinema può compiere: capire che la realtà sta cambiando ed in quale direzione sta andando quel cambiamento.

Il cambiamento di un mondo altro, come in Mustang, il film che apre la rassegna mercoledì 10 febbraio, o il mondo del diventare un altro de “La felicità è un sistema complesso”, o gli altri come sconosciuti benché vicini di “45 anni”, o ancora l’altro alieno del quotidiano de “Lo chiamavano Jegg Robot”. L’altro è anche l’alternativa, quindi, tutte le possibilità che non inseriamo nel quotidiano, alternative di vita come in “The Commune”  o di “Dheepan”.

Visioni anche quest’anno si terrà all’interno delle sale del Cinema Teatro Partenio di Avellino. Le proiezioni prendono il via Mercoledì 10 febbraio e dureranno fino al 27 aprile, per dodici “visioni” selezionate nella grande schiera dei film con poca visibilità, e che non siano passati per le sale cittadine. Perché Visioni cerca di essere un momento di crescita, con lo sguardo sempre oltre l’orizzonte verso la sperimentazione, il nuovo, o il vecchio di cui non abbiamo ancora compreso il senso, questioni aliene che guardiamo da lontano. Anche quando l’alieno lo abbiamo in casa.

Un alieno come l’Eliseo che si vuole tenere chiuso come in quarantena, come se la cultura fosse una malattia. Anche quest’anno si guarderà al cinema Eliseo come ad un desiderio da realizzare, una terra da conquistare, come la visione di un film da venire, ma sul quale il Centrodonna continuerà a mantenere lo sguardo vigile. L’augurio per la città è poter finalmente vedere realizzata una “visione” condivisa dalla città, come nella migliore tradizione cinematografica irpina.

di seguito il programma della rassegna

 

Mercoledì 10 Febbraio

Mustang                                                                      

Turchia / Francia / Germania  2015

Regia:Deniz Gamze Ergüven

Cast:  Günes Sensoy – Doga Zeynep Doguslu – Tugba Sunguroglu – Elit Iscan – Ilayda Akdogan

Candidato all’Oscar per la Francia

Durata 97 min

 

Mercoledì 17 Febbraio

La felicità è un sistema complesso                            

Italia  2015

Regia: Gianni Zanasi

Cast: Valerio Mastandrea, Hadas Yaron, Giuseppe Battiston, Paolo Briguglia, Maurizio Donadoni

Durata: 117 min

Mercoledì 24 Febbraio

Dio esiste e vive a Bruxelles                                      

Lussemburgo, Francia, Belgio 2015

Regia: Jaco Van Dormael

Cast:  Pili Groyne, Benoît Poelvoorde, Catherine Deneuve, François Damiens, Yolande Moreau.

Candidato all’Oscar per il Belgio, come miglior film straniero.

Durata: 113 min

Mercoledì 2 Marzo

45 anni                                                                    

Gran Bretagna 2015

Regia: Andrew Haigh

Cast: Charlotte Rampling, Tom Courtenay, Geraldine James, Dolly Wells, David Sibley

Durata: 95 min

 

Mercoledì 9 Marzo

Dheepan – Una nuova vita                                    

Francia  2015  min109

Regia: Jacques Audiard

Cast: Vincent Rottiers, Marc Zinga, Jesuthasan Antonythasan, Kalieaswari Srinivasan.

Palma d’oro Cannes 2015

Durata: 109 min

Mercoledì 16 Marzo

The Fighters – Addestramento di vita

Francia  2014

Regia: Thomas Cailley

Cast: Adele Haenel, Kévin Azaïs, Antoine Laurent, Brigitte Rouan, William Lebghil.

Durata: 98 min

 

Mercoledì 23 Marzo

È arrivata mia figlia – Que horas ela volta    

Brasile 2015         

Regia:Anna Muylaert

Cast:  Michel Joelsas, Camila Márdila, Karine Teles, Lourenço Mutarelli.

Durata: 110 min

 

 

Mercoledì 30 Marzo

Forza maggiore                                                        

Francia, Danimarca, Germania 2014

Regia: Ruben Östlund

Cast: Johannes Kuhnke, Lisa Loven Kongsli, Clara Wettergren, Vincent Wettergren, Kristofer

Hivju.

Durata: 118 min

 

 

Mercoledì 6 Aprile

La legge del mercato 

Francia  2015

Regia: Stéphane Brizé

Cast: Vincent Lindon, Karine de Mirbeck, Matthieu Schaller, Yves Ory, Xavier Mathieu.

Durata: 93 min

Mercoledì 13 Aprile

La vita è facile ad occhi chiusi                                 

Spagna 2015

Regia: David Trueba

Cast: Javier Cámara, Natalia de Molina, Francesc Colomer, Ramon Fontserè, Rogelio Fernández.

Durata: 108 min

 

Mercoledì 20 Aprile

Lo chiamavano Jeeg Robot                                     

Italia  2015

Regia:Gabriele Mainetti

Cast: Claudio Santamaria, Luca Marinelli, Ilenia Pastorelli, Stefano Ambrogi, Maurizio Tesei.

Durata: 112 min

 

Mercoledì 27 Aprile

The commune                                                           

Danimarca 2015

Regia: Thomas Vinterberg

Cast: Ulrich Thomsen, Fares Fares, Trine Dyrholm, Ole Dupont, Julie Agnete Vang.

Durata: 90 min

LASCIA UN COMMENTO