I bambini protagonisti di Vinalia a Guardia Sanframondi fino a lunedì 10.

0
61

logo vinalia (300 dpi)Sono i bambini i grandi protagonisti dell’edizione 2015 di Vinalia, rassegna enogastronomica in programma fino al 10 agosto a Guardia Sanframondi, in provincia di Benevento (Bn).

I piccoli, infatti, hanno partecipato con entusiasmo alla prima tappa de “Le avventure di Cipollino”, un viaggio sensoriale alla scoperta dei loro sensi. Domani, alle ore 20,30,  nell’attraente Corte Sellaroli, si terrà una lezione-spettacolo tratta dal percorso di Filosofia PON F-1-FSE-2013-121, promosso dalla Scuola Primaria “Abele De Blasio” di Guardia Sanframondi per vivere un’esperienza che porta ai grandi temi della realtà e della verità, guardando al mondo con gli occhi del possibile. L’iniziativa è a cura di Americo Ciervo, Speranza Gambuti e Patrizia Lombardi.

Intanto le presenze all’appuntamento guardiese sono sempre più numerose. Gli angoli del “cuore” antico sono invasi da folti gruppi di enoturisti che, oltre a degustare i vini, assaggiano anche formaggi, salumi, oli, miele; fanno il pieno di allegria e non mancano di ammirare il Borgo degli Artisti, con la mostra “Bacco e Venere” (direzione artistica del prof. Giuseppe Leone), la galleria studio “Pietre vive” e “Botteghiamo”. E non basta. Sono tre le postazioni musicali del Vinalia Live Fest, lungo il cui itinerario si può fare sosta all’Osteria Enoica, alla Cucina Vinalia, ai Cibi di strada e alle Torte contorte; quest’ultime dalle prelibatezze e dai sapori dei dolci fatti in casa.

 

Domani sera, per il quarto appuntamento con lo show cooking e presentato dal giornalista Pasquale Carlo, invece, toccherà allo chef  Daniele Luongo, della Locanda della Luna, che preparerà un menu messo su con: Antipasto – La parmigiana bianca di melanzane su crema di basilico (in abbinamento allo Spumante Brut delle Cantine Foschini); Primi – La zuppa del mio orto con polpetta di pane e pomodoro al cuore di mozzarella (in abbinamento alla Falanghina di Cantine Foschini); secondo – Lo stracotto di marchigiana alla menta su purea di patate al fumo (in abbinamento con l’Aglianico de I Pentri); Dessert – Terre di Aglianico (in abbinamento al  liquore all’Aglianico della Locanda della Luna). Per le prenotazioni il numero è 3450457090.

 

Di sicuro interesse anche il wine tasting che, nella sala conferenze del castello medievale, dà l’opportunità di degustare vini di ben ventotto aziende sannite. E così per le degustazioni professionali gratuite, allestite nei locali del Palazzo Comunale presso il Municipio Vecchio e presentate dai sommelier dell’AIS, che domani sera riguarderanno alle ore 21 La Guardiense e, alle 22,15, la Cantina Iannucci.

 

All’Osteria enoica, inoltre, domani sera Cuoppo fritto e tre dita alla contadina, con bicchiere di spumante e di vino; mentre, completano l’offerta l’Happy lounge bar con i suoi cocktail e la Cucina Vinalia da sempre molto apprezzata e frequentata per una proposta che porta indietro nel tempo con i piatti di una volta. 

Per quanto concerne il Vinalia live fest, domani sera: in piazza Fabio Golino (Mind Position), piazza Mercato (I Trementisti) e piazza Croce (dj Acque dact).

Per saperne di più visitare il sito  www.vinalia.it, il profilo Facebook – Vinalia oppure scaricare l’App Vinalia. Per le prenotazioni telefonare al 3450457090.

LASCIA UN COMMENTO