A Volturara Irpina ritrovato un quadro di Escher raffigurante il mostro di Lochness con l’Uomo Nero.

0
962

dall’Associazione Nazionale Giovani Sostenitori Eschernessie riceviamo e pubblichiamo

Questa Associazione Nazionale con la presente invita il MONDO DELL’ ARTE e i Mass Media Italiani ed Esteri a DIFFONDERE la notizia del ritrovamento a Volturara Irpina ( AV ) dell’ INEDITO QUADRO dell’ Artista Olandese di fama mondiale “ Maurits Cornelis Escher (1898-1972 ) NL “ .

L’Opera raffigura NESSIE il Mostro di Loch Ness che emerge dalle acque sulle note di un flauto suonato dall’UOMO NERO senza Volto.

Trattasi di un’Opera a carboncino su carta color paglierino delle dimensioni di cm 53 x cm 42 datata 18.1.1949, numerata ,catalogata , con dedica in tedesco manoscritta e firmata da Maurits Cornelis ESCHER .-

L’autenticita’ e’ stata confermata anche da una CONSULENZA GRAFICA di 51 pagine relativa a scritture presenti sul verso di un’opera eseguita con la tecnica del carboncino dalla Dott. Anna PETRECCHIA Perito Grafico Master in Scienze Criminologico – Forensi viale Gorizia n. 14 – 00198 ROMA tel.06 8547523 fax 06 85865609 e GIURATA AL TRIBUNALE DI ROMA il 04.08.2006 numero cronologico 9171.-

La Consulenza Grafica Giurata e’ stata inserita nel seguente Blog unitamente ad altre notizie sull’Opera ritrovata.

http://marramichelangelo19.blog.tiscali.it/

Tale richiesta ( di diffondere la notizia del ritrovamento ) puo’ sembrare assurda MA NON LO E’   perche’ IL MOSTRO DI LOCH NESS E’ UNA LEGGENDA E UN MISTERO MONDIALE ma il ritrovamento di quest’Opera non e’ ne’ una leggenda ne’ un mistero bensi’ e’ REALTA’.

MOLTI “personaggi “ NON  VOGLIONO CHE LA NOTIZIA DEL RITROVAMENTO VENGA DIVULGATA E DIFFUSA perche’ cio’ contrasta con i loro interessi personali.

Infatti davanti a quest’Opera INCREDIBILE e’ stata alzata una “grande diga di contenimento “ e un “grande muro di sbarramento “ affinche’ la notizia NON ESPLODA A LIVELLO MONDIALE ma la verita’ non potra’ essere nascosta per sempre. Ormai gia’ mezzo mondo ne e’ a conoscenza . L’altro mezzo mondo lo sapra’ a breve.

Questa A.N.G.S.E. con la presente ringrazia tutti i Mass Media della Provincia di Avellino ( ed altri ) per il grande contributo che hanno dato nel far conoscere AL MONDO quest’Opera INEDITA del GRANDE ESCHER .

Un particolare ringraziamento va al Direttore Cecchi Paone e alla Redazione del TG 4 che ne annuncio’ la scoperta a livello Nazionale.

La Storia del ritrovamento

http://gialli.it/escher-e-il-mostro-di-loch-ness

e confermata dal TG4 del 12 Aprile 2016 ore 19.OO .-

https://www.youtube.com/watch?v=LzxiRO4RsZE

Altre notizie sul Blog

http://marramichelangelo19.blog.tiscali.it/

 

LASCIA UN COMMENTO