AEGEE-Salerno spegne 35 candeline, si respira Europa nel Salernitano

0
88
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace

Si respira aria di Europa a Salerno.

L’Associazione Studentesca Europea AEGEE-Salerno compie 35 anni, e si prepara a celebrare questo importante traguardo nel solco delle storiche “Agora” che hanno caratterizzato la sua longeva esperienza associativa.

Una data storica per festeggiare le due conferenze, oltre a tanti altri eventi come l’European School e le ormai famose Summer University, con oltre 30 edizioni,
che hanno reso Salerno l’ombelico d’Europa per centinaia di studenti internazionali.

Nel Novembre del 1989 infatti, pochi mesi dopo la fondazione, AEGEE-Salerno ospitò il suo primo evento di respiro Europeo, con l’Alto Patrocinio del Presidente della Repubblica.

Alla vigilia del meeting, a 1800 km di distanza, il muro di Berlino venne abbattuto: un evento storico che scosse gli animi e le coscienze della futura generazione europea, ed AEGEE (Association des Etats Généraux des Etudiants de l’Europe) non rimase a guardare.

A Salerno si decise di cavalcare l’onda, aprendo il Network ai giovani dell’ex blocco Sovietico, momento decisivo per le politiche associative dell’epoca, ponendo di fatto le basi per diventare la prima Associazione Studentesca Europea inclusiva per eccellenza; presente ad oggi in 200 città in 43 paesi Europei.

Nel 2019, a 30 anni dal primo evento, una conferenza di proporzioni ancora maggiore è stata organizzata in partenariato con l’Università degli Studi di Salerno, con l’alto Patrocinio del Parlamento Europeo e della Rappresentanza Italiana della Commissione Europea, e ha affrontato tematiche care alla crescente generazione europea, ospitando una delegazione di circa 800 studenti stranieri nel primo ateneo del Sud Italia.

Durante i quattro giorni di evento, temi quali la libertà di scelta, di spostamento ed espressione, ampiamente difese dalla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, sono stati trattati attraverso workshop tematici, conferenze ed eventi, al fine di rendere Salerno e il suo Polo Universitario un luogo d’incontro e di confronto per giovani Europei.

L’evento è stato reso possibile grazie al supporto dell’Università di Salerno e della comunità
imprenditoriale locale e internazionale, oltre allo straordinario supporto della sua rete di Alumni, in modo da consentire una partecipazione quanto più inclusiva possibile.
Uno sguardo al passato per immaginare un futuro sempre più “senza confini”.

Questo anniversario consolida la missione di AEGEE-Salerno: un nuovo modo di vivere l’integrazione europea studentesca e non solo, a partire dal ritorno degli “Europe Café”, spazi di riflessione di ampio respiro aperti alle tante realtà associative salernitane interessate, e volti ad esplorare e conoscere le opportunità offerte dall’Unione Europea.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here