Dai Fondi NGEU al PNRR per lo sviluppo strategico dei territori locali. Convegno ad Avellino del COMITEC giovedì 15 all’Hotel de La Ville.

0
88
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture


Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano


Proseguono i convegni tematici atti a presentare le opportunità per lo sviluppo strategico dei territori mediante l’utilizzo di Finanziamenti Agevolati di Stato e un uso concreto dei Fondi PNRR in termini di  Autoimpiego e Autoimprenditorialità.

Il prossimo 15 settembre, a partire dalle ore   17.00, presso l’Hotel de la Ville di Avellino, a cura del Comitato Nazionale Tecnico per l’Autoimpiego (COMITEC), si terrà il convegno “Fondi PNRR e Finanza Agevolata. Piano di Sviluppo Locale Diretto 2021-2027” atto a presentare l’interessante Piano teso alla valorizzazione economico-sociale dei territori del nostro Paese e all’integrazione europea degli stessi.

Il Piano di Sviluppo si propone di mettere a dispozione di imprenditori, start-up, giovani, donne, una conoscenza strutturata di metodi e procedure di accesso a misure di Finanza Agevolata già attive ed è finalizzato alla valorizzazione dei territori italiani attraverso procedure semplificate e dirette.

L’incontro sarà aperto dai saluti con introduzone ai lavori dall’Avv. Ester Pugliese, Vice Presidente COMITEC; seguirà l’intervento del Dott. Alessandro Porro, Technical Manager Deseu Srl e del Dott. Eugenio Filograna, Presidente Associazione Noi Autonomi e Partite Iva. Si entrerà nel vivo del discorso con il Dott. P. Angelo Cicalese, Presidente Comitato Nazionale Tecnico per l’Autoimpiego, che presenterà il Piano di Sviluppo Territoriale Diretto spiegando come dai fondi NGEU, ai fondi PNRR si arrivi ad un potenziamento strategico, mirato e concreto, dei territori locali mediante metodi e procedure certificate, attraverso l’impiego di misure di Finanza Agevolata già attive e illustrerà le Procedure 4.0 di accesso alle Agevolazioni. A seguire vi sarà l’intervento del Prof. On. Giampiero Catone. Chiuderà il dibattito l’On. Gianfranco Rotondi. A moderare Lorenzo Calò, giornalista de Il Mattino.

Il Piano di Sviluppo Territoriale Diretto basato su una corretta visione macroeconomica, con metodi e procedure che hanno consentito ad oggi di finanziare oltre 8000 imprese con 1,5 miliardi di euro in investimenti strategici per la valorizzazione e lo sviluppo dei territori locali, è digitalizzato nell’unica piattaforma di finanza accreditata ODCEC, EurOracle.

L’obiettivo è quello di identificare le opportunità offerte dal territorio, attraverso una rilevazione delle risorse umane potenzialmente disponibili ed idonee a realizzare nuove forme di autoimpiego e autoimprenditorialità, mediante l’utilizzo di Finanziamenti Agevolati di Stato relativi a misure già operative. Attraverso questo virtuoso sistema di organizzazione è possibile valorizzare i territori recuperando e potenziando le risorse locali presenti, sia materiali che umane, messe a sistema attraverso la creazione strategica di imprese con misure finanziarie agevolate, in settori chiave per lo sviluppo socio-economico dei territori. Allo stato attuale sono stati finanziati molti progetti in diversi Comuni, con la realizzazione di imprese di grande utilità locale sia ai fini dei servizi offerti alla collettività, sia in relazione alla creazione di nuovi posti di lavoro.

Il Piano di Sviluppo Locale Diretto, presentato dal COMITEC a tutte le forze politiche italiane, ad oggi ha ricevuto molti riconoscimenti ma nessun sostegno operativo – afferma il dott. CicaleseIn tal senso, si raccolgono ulteriori adesioni al Progetto e dichiarazioni di intenti con l’auspicio che nella nuova legislatura si passi dalla teoria ai fatti.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here