Diventa mamma dopo una malattia al collo dell’utero e sei aborti spontanei

0
147
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture

Grande gioia per Ilenia Bevilacqua di 35 anni , e per suo marito Massimo Botti, di Ogliastro Cilento per la nascita del piccolo Leonardo.

Ilenia aveva avuto precedentemente sei aborti di cui l’ultimo particolarmente doloroso perche’ verificatosi al quinto mese avanzato di gravidanza .

Successivamente si rivolse al dr. Raffaele Petta  dove da approfondimenti diagnostici, fu riscontrato una diatesi trombofilica ( una ipercoagulabilita’ del sangue); inoltre a seguito di una isteroscopia fu riscontrato una abnorme beanza del canale cervicale con incontinenza dello stesso.

Gia’ all’inizio della gravidanza fu  prescritta dal dr. Petta  terapia con anticoagulanti ed a 13 settimane fu ricoverata nel Reparto di Ostetricia della Clinica Malzoni, diretto dalla dr.ssa Annamaria Malzoni  e sottoposta ad un delicato intervento di cerchiaggio cervicale secondo la tecnica di Shirodkar che consiste nell’applicare,dopo adeguata preparazione, una benderella non riassorbibile per evitare che il collo dell’utero si possa  dilatare.

A 36 settimane fu rimosso il cerchiaggio cervicale  e successivamente a 38,2 settimane  ricoverata per travaglio di parto presso la Clinica Malzoni di Avellino .

Il giorno 16 maggio alle ore 16,51 nasce Leonardo con un parto spontaneo in analgesia, assistito dal dr. Bove Ferrigno Vincenzo con l’Ostetrica Pepe Anna.

Il piccolo pesava kg. 3,140 con una lunghezza di  52 cm. alla nascita ;  attualmente sta in culletta , respira autonomamente ed e’  ricoverato nel Reparto di Neonatologia diretto dal dr. Angelo Izzo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here