Donna cade dal 4 piano, morta.

0
1281
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven

Dramma ad Avellino, dove questa mattina una donna di 48 anni ha perso la vita. La dinamica dell’accaduto è ancora incerta. Stando a una prima ricostruzione, la vittima è precipitata giù dal quarto piano di una palazzina di via Due Principati. La donna lascia il marito e due figli. L’episodio si è verificato a pochi passi dall’ex ospedale Capone, alle spalle dell’edicola nei pressi del ponte della Ferriera.

La chiamata ai soccorsi è partita intorno alle 8, sul luogo sono arrivate a tutta velocità pattuglie dei carabinieri, della sezione Volante della Questura e l’ambulanza della centrale operativa.

Il personale del 118 ha provato a rianimare la donna. Ma non c’è stato più nulla da fare, la 48enne è morta sul colpo. Troppo gravi le ferite riportate dal tremendo impatto con l’asfalto.

Adesso sono i carabinieri di Avellino a occuparsi dell’indagine. Dovranno chiarire se si sia trattato di un gesto estremo o di una tragica fatalità. La vittima non aveva mai dato segni di malessere. Sempre gentile e disponibile, era molto conosciuta ad Avellino. Sono stati ascoltati i familiari della donna e qualche testimone che ha assistito alla tragica scena. Al momento gli investigatori preferiscono non pronunciarsi sull’esatta dinamica di quello che è accaduto. Un dramma che ha lasciato tutti senza fiato.

Nella zona si è immediatamente formato un capannello di persone. Molti amici e conoscenti della vittima, qualche curioso e le numerose pattuglie delle forze dell’ordine.

Il medico legale ha effettuato il sopralluogo e l’esame esterno del cadavere. In Procura, come da prassi, è stato aperto un fascicolo. Il sostituto di turno deciderà nelle prossime ore se disporre l’autopsia o riconsegnare immediatamente la salma ai familiari per la celebrazione dei funerali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here