Elezione ordine infermieri, Alaia: auspicabile un rinvio dell’appuntamento.

0
7381
E' 'blindato' da venerdì 21 febbraio, quando è esploso il contagio da Coronavirus, ma è pienamente operativo anche oggi l'ospedale di Schiavonia (Padova). Dentro vi sono 150 pazienti, in quarantena ma nessuno positivo al virus, e 150-200 tra medici e infermieri, che possono uscire e rientrare per i turni, facendo ogni volta il tampone. "Sul nastro trasportatore le provette si susseguono una dopo l'altra, fermandosi per pochi attimi nelle 'stazioni' di processo, dove un sistema automatizzato provvede con azioni robotiche a centrifugarle, stapparle, prelevare il campione da analizzare, inviarle alla stazione successiva, per poi chiuderle e riporle in un frigorifero" scrive in un post su Fb il direttore dell'Ulss 6 Euganea, Domenico Scibetta, elogiando gli 'angeli' con il camice. ANSA/US ULSS
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture


Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano


“Raccolgo e condivido la preoccupazione e le perplessità espresse dagli Infermieri irpini, per la convocazione dell’assemblea per il rinnovo degli organismi dirigenti dell’Ordine professionale, in piena pandemia e in zona rossa”. E’ quanto ha dichiarato Vincenzo Alaia, presidente della commissione Sanità della Regione.

“Senza entrare nel merito delle dinamiche interne alla categoria – ha proseguito il consigliere regionale – e con il massimo rispetto per l’autonomia decisionale dell’Opi, non posso non sottolineare l’inopportunità della scelta, assunta a quanto pare dai vertici nazionali dell’organizzazione, di svolgere un’iniziativa pubblica, che coinvolge oltre 3.500 iscritti della provincia di Avellino, tutti operatori del settore sanitario, mentre si registra un nuovo incremento dei casi di Covid 19 e le istituzioni pubbliche, locali, regionali e nazionali, predispongono ulteriori misure di contenimento e prevenzione del virus”.

“Auspico perciò – ha concluso Alaia – un ripensamento, da parte di chi di dovere, per evitare problemi ai lavoratori interessati e all’intera comunità locale, anche in considerazione del doveroso rispetto dei provvedimenti di distanziamento sociale e delle limitazioni di legge vigenti, in questa delicata e difficile fase. Così come già avvenuto per le scadenze elettorali, ritengo sia ragionevole immaginare un differimento delle votazioni dell’Ordine degli Infermieri”.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here