Giro d’Italia, incontro con i sindaci in Provincia.

0
487
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven

Si è tenuto martedì scorso, presso Sala Grasso di Palazzo Caracciolo, un incontro con i sindaci dei Comuni irpini interessati dal passaggio del Giro d’Italia.

Il presidente della Provincia, Rizieri Buonopane e il presidente della Fondazione Sistema Irpinia, Sabino Basso, si sono confrontati con gli amministratori per coordinare le varie iniziative di promozione del territorio che si stanno organizzando in vista delle tappe della Corsa Rosa, in programma il 9 e 10 maggio prossimi.

E’ stata una riunione proficua, nel corso della quale abbiamo riscontrato notevole interesse tra gli amministratori, molti dei quali hanno già avviato la macchina organizzativa per mettere in piedi iniziative legate a questo straordinario appuntamento dichiara il presidente BuonopaneIn linea con le indicazioni di Rcs Sport, con la quale la Provincia ha sottoscritto un contratto per un investimento pari a 300mila euro per avere le due tappe in Irpinia, stileremo un calendario complessivo per evidenziare il programma di ogni singolo Comune. Anche come Ente stiamo per definire un nostro piano. Entro questa settimana sarà pubblicata una Manifestazione di Interesse per raccogliere eventuali sponsorizzazioni da parte di privati che vorranno supportare il programma di manifestazioni”.

Al netto dell’investimento per avere le due tappe – sottolinea il presidente Buonopane -, la Provincia provvederà alla messa in sicurezza di numerosi tratti stradali di propria competenza. Il Giro d’Italia è un’occasione importante per esaltare le eccellenze del nostro territorio. Occasione che non dobbiamo farci sfuggire. Basti pensare che sono già oltre duemila i posti letto prenotati in Irpinia solo per i due giorni delle tappe”, conclude il presidente Buonopane.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here