Maltempo, allerta prorogara di 24 ore

0
62
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture

La Protezione Civile della Regione Campania, considerato il previsto peggioramento delle condizioni meteo che porterà temporali anche di forte intensità, ha prorogato di ulteriori 24 ore (quindi fino alle 23.59 di domani, domenica 11 febbraio) il vigente avviso di allerta meteo innalzandolo al livello Arancione su tutto il territorio ad esclusione delle zone 4 (Alta Irpinia e Sannio) e 7 (Tanagro) dove permane il livello Giallo.

Si prevedono “Precipitazioni sparse o diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, localmente di moderata o forte intensità” e un conseguente rischio idrogeologico con possibili “Instabilità di versante, localmente anche profonde, frane superficiali e colate rapide di detriti o di fango; Significativi ruscellamenti superficiali, anche con trasporto di materiale, possibili voragini per fenomeni di erosione; Allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; Innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, con fenomeni di inondazione delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, occlusioni); Scorrimento superficiale delle acque nelle strade e possibili fenomeni di rigurgito delle acque piovane con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse; Occasionali fenomeni franosi e possibili cadute massi per condizioni idrogeologiche fragili”.

Si raccomanda alle autorità competenti di mantenere attivi i COC (Centri Operativi Comunali) e di porre in essere tutte le misure atte a prevenire, contrastare e mitigare i fenomeni previsti.

Si ricorda che fino alle 23.59 di oggi è in vigore, sull’intero territorio regionale, una allerta Gialla e una contestuale allerta per vento forte e mare agitato. Dalle 23.59 si passa all’Arancione su tutta la Campania tranne che sulle zone 4 e 7 dove si resta in Gialla. Prestare attenzione agli avvisi diramati dalla Sala Operativa Regionale attiva in h24.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here