La scultura di cioccolato rappresentante la Torre dell’Orologio donata alla Mensa dei poveri.

0
718
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven

La Torre dell’Orologio, simbolo della Città di Avellino, scolpita su un blocco di 50 kg. di puro cioccolato artigianale. È l’omaggio che gli organizzatori della Festa del Cioccolato hanno voluto consegnare al Comune di Avellino per aver ospitato la manifestazione che si è tenuta da giovedì 10 a domenica 13 marzo lungo Corso Vittorio Emanuele.

Ad accogliere il “dolce” regalo il Vicesindaco Elena Iaverone e l’Assessore Arturo Iannaccone.

La scultura è stata realizzata dall’artista Stefano Comelli assolutamente dal vivo durante i quattro giorni della manifestazione. Un’opera dalla straordinaria bellezza e bontà che l’Amministrazione comunale ha deciso di donare alla Mensa dei poveri.

“Ho accolto con viva sorpresa – ha dichiarato il Sindaco Paolo Foti – la scultura di cioccolato artigianale che è stata offerta al Comune di Avellino dagli organizzatori della kermesse che ringrazio per l’omaggio reso alla nostra comunità. Come Amministrazione abbiamo deciso di donare la scultura di cioccolato rappresentante la Torre dell’Orologio alla Mensa dei poveri a dimostrazione della nostra vicinanza. Un gesto simbolico che speriamo possa essere dolcemente apprezzato da chi, quotidianamente, vive una situazione di difficoltà. Una scelta questa dell’Amministrazione – conclude il Primo Cittadino – che sarà certamente condivisa dall’intera comunità avellinese”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here