Stati Generali dell’Edilizia: tavolo permanente con Regione e Governo per la nuova proposta legge sul superbonus.

0
1764
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture


Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano


Un tavolo permanente che parta dal canale regionale e si estenda al Governo centrale per chiedere una proposta di legge a sostegno della filiera edilizia.

E’ la prima iniziativa concreta emersa nel corso del lungo confronto promosso da Federcomated Avellino, tenutosi venerdì 29 aprile all’Hotel de la ville, dal titolo “Edilizia: ruolo e proposte per il futuro sistema economico”.

Un convegno  dell’analisi dei problemi  e dalla elaborazione di proposte  concrete  ed efficaci  che garantiscano futuro al comporto edile, che ha visto la  partecipazione di oltre  250 tra professionisti  costruttori, rivenditori  della filiera  dell’edilizia,  40 relatori che hanno partecipato  ai 4 tavoli, sponsor tecnici e sinergici  al comparto dell’edilizia.

Giulio De Angelis, responsabile Mezzogiorno ed infrastrutture nel Sud Federcomated/Confcommercio, insieme al vicepresidente Paola Del Gaudio, di concerto con gli Ordini professionali e le associazioni di categoria, è riuscito a portare ad Avellino esponenti del settore anche di caratura nazionale e parlamentari, nel tentativo di riannodare il dialogo tra parte tecnica e quella politica, per proporre una riforma  del Superbonus 100%, facendo in modo che lo sgravio fiscale nato come una importante opportunità per settore dell’edilizia, non diventi un limite per il mondo delle costruzioni.

 

Regole certe, snellimento delle pratiche burocratiche, sostegno ai comuni per la realizzazione dei progetti, ripartenza dei cantieri e tempi più lunghi per la loro attuazione e conclusione, fino  alla Legge Strutturale alla Riqualificazione Energetica. Queste le principali tematiche emerse nel corso dei quattro tavoli tematici tenutisi nel corso della giornata.

Da Avellino parte ufficialmente la riforma del Superbonus 110%, con l’auspicio che le buone intenzioni generali si traducano in fatti.

 

L’ incontro ha rappresentato anche il debutto per Centro Studi Edilizia Reale,  l’agorà di tutta la filiera dell’edilizia attraverso  la partecipazione  attiva delle associazioni datoriali, degli ordini  e collegi professionali  quanto dei singoli  iscritti.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here