Terza edizione dell’Irpinia Trauma forum: esperti a confronto sulle fratture di gamba e il ruolo della fissazione esterna, venerdì 24 al Moscati

0
383
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture

Terza edizione per l’Irpinia trauma forum, l’importante evento organizzato dal Direttore dell’Unità operativa di Ortopedia e Traumatologia dell’Azienda ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino, Antonio Medici, e diventato un appuntamento di grande rilievo medico-scientifico. Il forum, che vedrà anche quest’anno la partecipazione di esperti provenienti da tutta Italia, specialisti in particolare delle tecniche di fissazione esterna per le fratture di gamba, si terrà venerdì 24 maggio, dalle ore 9, presso l’aula magna della Città ospedaliera (primo piano, settore B).

«Questa edizione – spiega il primario Medici – sarà dedicata a un segmento specifico dell’ortopedia. La fissazione esterna è una tecnica di osteosintesi utilizzata per trattare fratture complesse che si basa su principi di meccanica, applicazione e tempistiche di gestione. Consente di stabilizzare le fratture con un approccio minimamente invasivo che permette una mobilizzazione precoce e un migliore recupero della mobilità articolare. La scelta di intervenire con una fissazione esterna richiede però valutazioni attente da parte del chirurgo, perché ogni frattura è unica e necessita di un approccio personalizzato. Importante è il ruolo che riveste la corretta gestione della perdita di sostanza ossea e cutanea per la quale devono trovare adeguato spazio nuove figure professionali, come l’ortoplastico, in grado di integrare principi di chirurgia plastica e biomeccanica». Un contributo in tal senso alla discussione sarà offerto dai professionisti del settore invitati all’incontro. «In particolare – aggiunge Medici -, oltre a esperti ortopedici di tutti gli ospedali campani, sempre animati da un forte spirito di condivisione e collaborazione, relazioneranno anche Michele Palomba, Marco Massobrio, Carlo Salomone, Domenico Aloj, nonché il team che collabora con Vincenzo Caiaffa».

L’incontro-dibattito, che ha dunque come obiettivo ridefinire, perfezionandola, la presa in carico del paziente traumatizzato, accendendo i riflettori sulle problematiche legate all’applicazione della fissazione esterna nelle fratture di gamba, si aprirà con i saluti del Direttore generale dell’azienda Moscati, Renato Pizzuti, e del Direttore sanitario, Rosario Lanzetta.

III Trauma forum – Programma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here