Vento forte, oltre 60 interventi dei Vigili del Fuoco

0
305
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture

I Vigili del Fuoco di Avellino durante la giornata di ieri, sono stati impegnati in circa sessanta interventi di soccorso riguardanti essenzialmente caduta di rami ed alberi, ma anche tanti incendi riguardanti sterpaglie e macchia mediterranea.

Come citato dalle prime ore di oggi 4 settembre, complice il forte vento che sta spirando su tutta la nostra provincia, sono stati impegnati con tutte le squadre sia della sede centrale che dei cinque distaccamenti, Grottaminarda, Bisaccia, Lioni, Montella ed Ariano Irpino.

Per quanto riguarda la caduta di alberi e rami spesso sulla sede stradale intralciando in taluni casi la viabilità e anche sui fili delle linee elettriche. I Comuni maggiormente interessati sono stati: Aiello del Sabato, Avellino, Chiusano San Domenico, Pratola Serra, Conza Della Campania, Calitri, Cesinali, Mercogliano, Serino, Atripalda e un albero di grosso fusto è caduto anche sul raccordo Avellino – Salerno nel tratto in direzione Avellino dopo l’uscita di Serino. Mentre tanti sono stati gli incendi di sterpaglie, boscaglia e macchia mediterranea verificati nei seguenti comuni: Montaguto, San Potito Ultra, Sant’Angelo All’Esca, Manocalzati, Montefusco, Lapio, Mercogliano, Ariano Irpino, Mirabella Eclano, Flumeri dove la squadra del distaccamento di Grottaminarda uscita per un incendio di sterpaglie in contrada Scampata, ha trovato un casolare in fiamme disabitato, ma nei perssi di case abitate. In questo caso si è reso necessario l’invio di un’autobotte dalla sede centrale in supporto. Tanti anche gli interventi per dissesti statici riguardanti la caduta di calcinacci e di parti pericolanti come nel caso di Corso Vittorio Emanuele ad Avellino. Purtroppo anche con il calare della sera gli interventi da espletare sono ancora diversi e le sqadre lavorano ininterrottamente per portarli a termine e ripristinare le condizioni di sicurezza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here